Utente 216XXX
Buon giorno gentili dottori, vorrei chiedervi un parere secondo la vostra esperienza personale e i vostri studi.
Una carcinosi peritoneale (a livello microscopico,non rilevabile neanche dalla pet-tc) da adenocarcinoma gastrico ha davvero qualche speranza di regredire e "guarire" grazie alla chemioterapia permettendo così all'adenocarcinoma gastrico di regredire ai primi stadi di malattia?
E' già stata confermata una riduzione del tumore allo stomaco dalle ultime analisi, ma non si riesce a vedere altro.

Sentiti ringraziamenti per un eventuale risposta.
[#1] dopo  
Dr. Alessandro D'Angelo
48% attività
4% attualità
16% socialità
FURCI SICULO (ME)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
solitamente può regredire... ma con la carcinosi già è un risultato l'asintomaticità e la stabilizzazione di malattia