Utente 201XXX
Egr. dottore,

dopo un mese da un rapporto a rischio ho effettuato il test per la sifilide TPHA ,VDRL , e FTA ABS tutti risultati negativi.
a circa 4 mesi dall'evento mi è comparso un brufolo nell'inguine 3 cm al di sopra dell'attaccatura del pene che è una settimana che non va via. potrebbe essere sifilide?
ho letto che però si manifesta dopo 3/4 settimane dal contaggio e non dopo 4 mesi,solo che in questi mesi ho assunto quantità industriali di antibiotici per curare una brutta infezione ai polmoni.potrebbe questo aver ritardato. è meglio ripetere le analisi o sono solo mie paure e quindi posso stare pienamente tranquillo?
[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
leggo che ha aggiunto un ulteriore dato ai recenti consulti sullo stesso tema:

solo per questo nuovo dato le posso assicurare che i test sierologici sono attendibili ed è utile ripeterli in caso di dubbio fino a 3 mesi per il rischio di sifilide decapitata (assenza del complesso primo-secondario) anche se l'FTA-ABS è piuttosto rapido.

per il resto, non darei grande importanza alla lesione cutanea che però in caso di permanenza deve comunque essere vista dal dermatologo

saluti