Utente 216XXX
Egregi Dottori,

un'anno fà, in agosto, il primo evento di herpes genitale. Dopo alcuni mesi il secondo e dopo alcuni mesi ancora il terzo. In concomitanza ho avuto forti dolori addominali ed in seguito ad una coloscopia con biopsie mi è stata diagnosticata Lieve Colite Microscopica (CD3+).
Durante questi mesi avevo anche dolori alle articolazioni (polsi e gomiti soprattutto). A completare il quadro, in Aprile qualche settimana dopo una passeggiata sulle colline in Friuli, una puntura di zecca alla caviglia con manifestazione di eritema migrans e una terapia sbagliata (100mg Bassado die x 10gg invece di 200mg x 2gg).
Da lì a poco le recidive si sono fatte così intense che prendo costantemente acyclovir ed appena smetto, dopo un paio di giorni sento dolori ai nervi della gamba sx che salgono verso l'alto e nel giro di 3-4 giorni si sfoga sui genitali. Per farlo passare l'unico modo è prendere acyclovir.

Altri sintomi che posso elencare sono:
- sudori freddi che mi svegliano di notte
- candidosi alla lingua (e credo anche in fondo alla gola)
- credo di aver avuto un focolaio di polmonite (+febbriciola, brividi, estrema sensibilità ai giri d'aria)
- borse e occhiaie da zombie
- stanchezza incredibile e incapacità di arrivare a sera senza crollare
- mal di testa, confusione mentale, problemi di memoria
- mal di gola

Il mio dottore di base e gli altri dottori che ho consultato sono stati pressochè inutili.

Stò per cominciare Amoxicillina 2g die x 21gg per "possibile infezione da Borrelia spp." (il western blot rileva 41igg debole intensità, OspC IgM forte intensità, 41 IgM forte intensità) ma sono preoccupato. Ho paura che questo possa indebolire ancora di più il mio sistema immunitario che sembra ormai assente.

Gli emocromi che ho fatto durante questo anno erano tutti pressochè buoni a parte qualche volta ematocrito basso, altre volte eosinofili e basofili leggermente fuori.

La cosa strana è che la mia ragazza stà cominciando ad avere i miei stessi sintomi.

Abbiamo fatto anche il test HIV (negativo) perchè non sò più cosa pensare.

Questo quadro vi dice qualcosa? Sapete consigliarmi sulle visite da fare? L'amoxicillina x 21 gg peggiorerà lo stato del mio sistema immunitario?

Un grazie per la Vostra gentile attenzione.

Cordiali Saluti
Edoardo
[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
gentile utente

a parte la frase:

"il mio dottore di base e gli altri dottori che ho consultato sono stati pressochè inutili"

non si capisce chi le ha prescritto questo antibiotico e se tale prescrizione è stata effettuta per motivi particolari (antibiogramma)


[#2] dopo  
Utente 216XXX

Iscritto dal 2011
Amoxicillina 1g 2x die per 21 giorni mi è stato prescritto da un dermatologo ed esperto Lyme di Trieste in quanto la prima terapia proposta dalla Guardia Medica che mi ha visitato per l'eritema migrante non era corretta. Effettivamente il Western Blot, eseguito 2 mesi dopo la prima terapia indica infezione da Borrelia spp.
[#3] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Benissimo allora mi pare egregiamente seguito. L'antibioicoterapia abbatte un poco ma solo reversibilmente le difese immunitarie, ma quando occorre si dee fare senza indugi.

Saluti