Utente 513XXX
buongiorno,sono un ragazzo di anni 35 da un pò di giorni la mia cervicale mi crea dei problemi ho dei bruciori alle braccia,rigidità del collo giramenti di testa difficoltà di deglutizione,in alcuni momenti mi si oscura il paesaggio intorno a me e mi sento fuori dal mondo.Potrebbe essere il nervo vago infiammato? quali rimedi potrei adottare?Grazie.
[#1] dopo  
Dr. Marcello Mura
24% attività +24
4% attualità +4
12% socialità +12
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2007
parli tranquillamente col medico di famiglia; faccia una visita; spesso alla "cervicale" si attribuiscono troppe colpe.
[#2] dopo  
Dr. Marino Giuliano
24% attività +24
0% attualità +0
12% socialità +12
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2007
Gentile utente.
Il nervo vago penso proprio non centri nulla.
Deve sottoporsi a visita e accertamenti opportuni per pensare alla cervicale come causa di tutto.E' molto probabile che tutto dipenda da quella parte della colonna vertebrale perchè i sintomi riferiti sono coerenti e suggestivi di un disturbo della colonna.

Cordialità.

Dott. Marino GIULIANO
[#3] dopo  
Utente 513XXX

Iscritto dal 2007
Grazie mille,può spiegarmi meglio cosa intende per disturbi della colonna vertebrale?

Ringrazio ancora per la cordialità dimostrata.
[#4] dopo  
Dr. Marino Giuliano
24% attività +24
0% attualità +0
12% socialità +12
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2007
Gentile utente.
Probabilmente per l'associazione di più cause, freddo,stress,predisposizione anatomica del tratto cervicale, lei sta soffrendo di quei sintomi descritti. Usi per qualche giorno un antiinfiammatorio consigliato da un medico o farmacista e poi verifichi le sue condizioni. Dopo deve farsi visitare.

Cordialità

Dott. Marino GIULIANO
[#5] dopo  
52159

Cancellato nel 2008
Gentile utente,
la cervicale è un termine purtroppo abusato e credo che sia solamente in parte associato ai disturbi descritti che possono rientrare in una cefalea primaria. Il primo consiglio è sempre quello di rivolgersi al proprio medico curante che valuterà bene se è il caso di fare eseguire una visita neurologica.
Cordialmente
Dott. Giuseppe BONAVINA
[#6] dopo  
Utente 513XXX

Iscritto dal 2007
Grazie,ma il mio medico curante una volta nei confronti di mio padre ha diagnosticato una labirintite invece di un ictus,ora mio padre non è più tra noi per altre complicazioni giunte in seguito,capite dunque la fiducia che posso avere.......

Cordialità.
[#7] dopo  
Dr. Marcello Mura
24% attività +24
4% attualità +4
12% socialità +12
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2007
Purtroppo l'errore è spesso dietro l'angolo.
Si rivolga direttamente ad un neurologo di fiducia.