Utente 207XXX
buonasera, negli ultima 6 anni mi hanno tolto le piccole safene sn., la safena sempre sn. e la safena dx, soffro di rottura di capillari da sempre e nonostante tantissime sclerosanti senza risultato ho le gambe piene di ematomi blu e vari capillari su entrambe le gambe, dalla caviglia alla coscia.Ne trovo di nuovi ogni giorno. Premetto che metto creme,prendo Antistax però per il mio lavoro sto in piedi tantissime ore. cosa posso fare per arrestare questo continuo sviluppo di capillari e vene.Nell'ultima visita fatta mi hanno consigliato di chiudere con la schiuma delle nuove vene su tutte 2 le gambe. Assomiglio sempre più a una cartina geografica e la cosa mi mette in imbarazzo perchè anche quando vado al mare noto gli sguardi perplessi delle persone. Vi ringrazio se vi è possibile darmi un consiglio o una soluzione
[#1] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
CON I LIMITI DI UNA VALUTAZIONE A DISTANZA

Gentile Utente,
le anifestazioni dell'insufficienza venosa acqquisto talvolta un andamento particolarmente aggressivo e la sua condizione non è purtroppo del tutto eccezionale.
Credo che un approfondimento diagnostico sulle condizioi emodinamiche degli arti sia stato certamente effettuato (ecocolordoppler) e che le misure chirurgiche necessarie siano state eseguite con le giuste indicazioni.
In tal caso non resta che insistere sulla strada della scleroterapia (anche quella con impiego della schiuma) utilizzando, se non già fatto, adatte calze elastiche durante la stagione fredda.