Utente 191XXX
buon pomeriggio dott...soffro da circa un mese di disturbi d'ansia che si erano presentati in modo abbastanza "forte" circa quattro anni fa dopo aver terminato il ciclo di studi con la laurea. Allora i disturbi erano: paure, stanchezza eccessiva, mancanza di energie per l'intero arco della giornata. A suo tempo i dottori mi dissero si trattava di ansia-depressiva. A distanza di anni, 2009 ed il mese scorso qualche sintomo è ricomparso. La mia dott.ssa ha detto di assumere samyr 400 per 10 giorni...in precedenza avevo assunto una scatola di samyr 200 per un totale di 15 giorni di iniezioni. Ora ho terminato la cura e devo dire che sto meglio...sempre su suggerimento del mio medico di base ho chiesto un consulto ad uno psicologo ed ho iniziato una terapia con lui. Volevo solo chiederVi se era il caso di proseguire col samyr o posso terminare così...grazie per la disponibilità.
[#1] dopo  
Dr. Alex Aleksey Gukov
28% attività
0% attualità
20% socialità
GENOVA (GE)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2010
Gentile utente,
via internet non si può dare le indicazioni che equivalgono alle prescrizioni (se proseguire o se terminare la cura). Bisogna attenersi alle indicazioni della Sua Dottoressa (già date; con la durata della cura già precisata), ma magari far sapere a lei che sta meglio le farebbe anche piacere, un motivo per contattarla c'è.

Concordo con la Sua Dottoressa rispetto alla psicoterapia.