Utente 366XXX
Salve vorrei chiedere una cosa. Ho ritirato oggi gli esami del sangue. Tutti nella norma tranne il valore alt che è a 48 invece che 30 e ggt che è a 47 invece che 36. In attesa di andare dal medico che è in ferie, Cosa può essere? Qualcosa di grave? Fumo ogni tanto, non ho problemi tranne che sono rientrata da due settimane da una vacanza dove ho mangiato parecchio e ho ancora intestino e stomaco sottosopra. Che può essere? Grazie mille.
[#1] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
ALT e AST sono, insieme alle GammaGT, i principali indici per valutare la funzionalita' del fegato, che nel suo caso evidentemente in questi giorni non sta "lavorando" al meglio. Prima di allarmarsi troppo le consiglierei di osservare un paio di settimane di dieta accorta, evitando alcoolici, grassi, fritti, piatti "pesanti" e stravizi in genere. Dopodiche' ripeta da capo le analisi, con particolare riferimento, ovviamente, ai tre suddetti parametri.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
36684

dal 2016
Il mio medico ha detto che sono alterati di poco e che non può essere stato il cibo. E' un'alterazione lieve anche secondo lei? La sera prima degli esami del sangue, se può centrare, ho mangiato alle 11 un tartufo al caffè e infatti la mattina dopo mi sono svegliata con un gran mal di stomaco ma il mio medico mi disse che secondo lui questo non ha interferito.
Quindi può essere un'alimentazione scorretta? Io ora sono in vacanza e gli esami del sangue li rifarò attorno al 7/8 di settembre..
[#3] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Si tratta di valori di poco superiori alla media, quindi presumibilmente poco significativi. E' corretto pero' effettuare un nuovo controllo ai primi di settembre.
Cordiali saluti
[#4] dopo  
36684

dal 2016
si certo. Quindi potrebbe essere legato all'alimentazione? Il mio medico dice di no perché altrimenti avrei altri valori sballati come il colesterolo, è vero? Grazie mille.
[#5] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Nella mia esperienza l'alimentazione puo' influire: ovvio, di base ci deve essere una funzionalita' del fegato gia' "ai limiti", perche' chi ha un fegato "perfetto" assorbe invece senza problemi anche una cena con gli stravizi; quanto meno, s'intende, nel breve periodo. Comunque settembre e' dietro l'angolo: faccia le analisi, poi casomai ne riparliamo.
Cordiali saluti
[#6] dopo  
36684

dal 2016
Si diciamo che gli stravizi continuavano da tre settimane. Comunque ok, grazie mille per la disponibilità. Saluti
[#7] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Beh, allora non si tratta tanto di un episodio...
Cordiali saluti
[#8] dopo  
36684

dal 2016
No infatti, quindi è per quello che ho collegato a questo gli esami un po sballati. Grazie di nuovo. Saluti
[#9] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
E io sono daccordo con lei...
Cordiali saluti
[#10] dopo  
36684

dal 2016
Ho rifatto gli esami. Gamma GT sempre a 47 e ALT è salito da 48 a 56.
Sono andata subito dal medico che mi ha detto che comunque non sono preoccupanti e dato che in quest'ultimo anno sono molto stressata e sono ingrassata circa 8 kg (ogni volta che sono nervosa mangio), mi ha detto di perdere questi kg e poi di rifare gli esami, perchè probabilmente stress e lieve sovrappeso possono alzare quest'esami. Lei che dice?
Grazie.
[#11] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Dico che il suo Medico ha ragione: lei ha rifatto le analisi ma non le ha fatte dopo un adeguato periodo di dieta attenta, quindi siamo da capo. Posso soltanto ribadirle quanto le avevo scritto nella mia prima risposta: "Prima di allarmarsi troppo le consiglierei di osservare un paio di settimane di dieta accorta, evitando alcoolici, grassi, fritti, piatti "pesanti" e stravizi in genere. Dopodiche' ripeta da capo le analisi, con particolare riferimento, ovviamente, ai tre suddetti parametri"
Cordiali saluti