Utente 216XXX
Buon giorno avrei bisogno di un consulto in merito ad un melanoma asportato
A mia mamma allora il melanoma era fase esofitica nodulare di superficial spreading
4 livello di clark spessore 12 mm con microsatellitosi assente
Margini profondi indenni ,mitosi 4 per mm2 . Subito i dottori avevano detto che
La situazione era gravissima ma poi hanno eseguito rx e tutti gli esami di laboratorio
Che sono risultati negativi , in seguito hanno asportato il linfonodo sentinella che e risultato
Anche esso negativo e quindi la persona che seguiva mia mamma ha espresso parere positivo ,
E ha fissato i controlli ogni sei mesi e proprio in questi giorni mia mamma gli ha svolti e per ora sono tutti negativi ....Stiamo pero aspettando i risultati della scintigrafia ossea e possibile che ci sia qualcosa alle ossa ? Perché gli hanno prescritto la scintigrafia ? Sarei grato se qualcuno mi desse
Delucidazioni grazie.... E poi se la via linfatica non e stata interessata che probabilita ci sono che il melanoma si diffonda per altre vie ? E perché a mia mamma non hanno dato una cura preventiva ? Ma solo controlli ? Grazie

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente

La lesione iniziale e' molto seria per questo si effettuano indagini suppletive.

Ancora,'il melanoma metastatizza solo al 15% per via linfatica, il resto e' per via ematica.

Cosa intende per terapia preventiva?
[#2] dopo  
Utente 216XXX

Iscritto dal 2011
Salve....ovunque leggendo ho riscontrato che le prime sedi di metastasi da melanoma sono linfonodali....e che la via linfatica e la preferita del melanoma . Quindi presumo che non sia vero ... Per cure preventive intendo una chemioterapia che potrebbe distruggere cellule che potrebbero essere rimaste in circolo .... Il melanoma e stato asportato a mia mamma a dicembre e il dottore che l ha operata che tra l altro qua da noi a Torino e il più famoso ci aveva detto che era stato preso in tempo ed era localizzato solo li ... Infatti poi il riscontro del linfonodo e stato negativo ... Cosa dobbiamo aspettarci ? Mia mamma gode di ottima salute ...
[#3] dopo  
Utente 216XXX

Iscritto dal 2011
Salve....ovunque leggendo ho riscontrato che le prime sedi di metastasi da melanoma sono linfonodali....e che la via linfatica e la preferita del melanoma . Quindi presumo che non sia vero ... Per cure preventive intendo una chemioterapia che potrebbe distruggere cellule che potrebbero essere rimaste in circolo .... Il melanoma e stato asportato a mia mamma a dicembre e il dottore che l ha operata che tra l altro qua da noi a Torino e il più famoso ci aveva detto che era stato preso in tempo ed era localizzato solo li ... Infatti poi il riscontro del linfonodo e stato negativo ... Cosa dobbiamo aspettarci ? Mia mamma gode di ottima salute ...
[#4] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
mi scusi cosa crede che non sia vero?
[#5] dopo  
Utente 216XXX

Iscritto dal 2011
Che la via linfatica sia la preferita per dare metastasi come ho spesso letto ... Lei mi ha detto il contrario ...quale valore ha il linfonodo negativo ? Grazie per la sua disponibilità
[#6] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Premettendo che il sottoscritto augura alla signora, sua madre tutto il bene possibile, oltre a quello di uscire presto e bene da questa situazione, mi preme specificare quanto segue:

Il sottoscritto, che non è "internet" ma ha un nome e cognome (lo legga pure a sinistra) ed è un medico chirurgo specialista in Dermatologia ed esperto di melanomi, non sta qui a scrivere in medicitalia.it che è un sito controllato e altamente attendibile per l'informazione medica orientativa e non vincolante, per prendere in giro le persone:

Scrive, per dare informazioni medico specialistiche basate sulla sua scienza e coscienza, conoscenza e EBM (evidenced base medicine)

Il fatto che lei non creda a ciò che ho scritto è pure plausibile - nessuno la forza a farlo ci mancherebbe, ma in virtù della funzione forum, ovvero utilità pubblica di un consulto per chiunque lo legga, mi porta a chiarire quanto segue parlando in termini assolutamente generali e non riferibili a casi che non conosco:

un melanoma di 12 mm rientra nella classificazione AJCC (American joint Committee on Cancer) in stadio T4 ovvero melanoma ad alto rischio, che purtroppo ha elevate percentuali di metastatizzazione NON solo linfonodale ma anche e purtroppo a distanza, ANCHE primariamente.

su questo tipo di tumore maligno è sicuramente una buona notizia iniziale avere un linfonodo sentinella negativo.

il protocollo di un melanoma T4, N0, M? (ovvero M ancora non si conosce) induce i medici ad approfondire la stadiazione, secondo criteri internazionalmente riconosciuti e finalizzati alla completa stadiazione (M);

in un Melanoma ampiamente T4 deve essere ricercata ed esclusa con ogni mezzo possibile di tipo radiologico la possibilità di una metastasi a distanza, che ripeto essere per questo tipo di melanomi maggiormente ematica anche quando il linfonodo sentinella appare negativo.

Sul tema della terapia ADIUVANTE informo che questa è rientrante in una progettualità ovvero può essere scelto o meno di essere effettuata anche in casi di melanoma T4 (stiamo parlando di interferone alfa 2 ricombinante)

Ovviamente, tale terapia non può essere ipotizzata fintanto che non si completa la STADIAZIONE del melanoma stesso.

Tornando nello specifico dico che è per questo motivo (e torno alla sua domanda iniziale ritenendo completato il consulto) che i medici hanno prescritto la SCINTIGRAFIA OSSEA: per completare la STADIAZIONE.

Abbiate piena fiducia nei vostri medici, affidatevi a loro ed in bocca a lupo per tutto.

cordialità
[#7] dopo  
Utente 216XXX

Iscritto dal 2011
GUArdI che ha frainteso io dicevo appunto che visto che lei mi ha detto il contrario io credevo a lei e non a ciò che ho letto ..... Comunque la stadiazione era t4b n0 m0 poiché l rx e tutti gli esami svolti da mia mamma erano negativi ...E Li ha rifatti due mesi fa e di nuovo erano negativi . La scintigrafia le e stata prescritta ora cioè dopo 8 mesi dall intervento .. Quello che mi chiedo e volevo anche chiedere a lei era se le metastasi ossee diano sintomi ... Perché domani ritiriamo i risultati della scintigrafia ma ho un Po premura.... Anche se mia mamma non ha dolori tranne che alle braccia per un artrite che aveva gia ....
[#8] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
si possono dare sintomi (algie: dolori). Ad ogni modo, le indico che fate bene ad effettuare queste analisi per la tutela massima della signora.

Ovviamente se tutto è negativo non c'è motivo di allarmismi, ma tenete sempre alta la guardia!

di nuovo saluti
[#9] dopo  
Utente 216XXX

Iscritto dal 2011
Grazie e gentilissimo .... Un ultima cosa ho letto che le ossa sono raramente colpite dal melanoma e vero o e inesatto anche questo ?
[#10] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
in linea percentuale troviamo, polmone, organi viscerali e cervello maggiormente rappresentati, ma anche le ossa possono essere colpite.

saluti
[#11] dopo  
Utente 216XXX

Iscritto dal 2011
Grazie dottore e stato gentilissimo .... Saluti
[#12] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Saluti a lei
[#13] dopo  
Utente 216XXX

Iscritto dal 2011
Salve dottore ... AbbiamO ritirato la scintigrafia ... L esito e non si rilevano aeree osteoblastiche riconducibili alla patologia secondaria puo dirmi cosa significa gentilmente ?
[#14] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
La descrizione che riporta parla di aree sospette.E' un dato che deve essere chiarito con il dermatologo o il consulente ortopedico oncologo, come sa non ci è possibile aggiungere altro oltre quello di pensare (se i vostri medici saranno d'accordo) ad una PET che sicuramente in questi casi (rilevando l'attività metabolica) può essere di grandissima utilità.


saluti a voi.
[#15] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Sempreche si tratti di un IV livello(?? secondo Clark concordo sulla opportunità in fase di stadiazione di una Pet.
[#16] dopo  
Utente 216XXX

Iscritto dal 2011
Mi scusi non capisco ... Perché mia mamma poi oggi ha avuto la visita dal dottore che ha detto che dalla scintigrafia non risulta nulla tranne che un artrosi ... La pet cosa sarebbe ?
[#17] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
PET (Tomografia a emissione positronica)

E’ l’indagine nucleare di più recente sviluppo, finalizzata allo studio delle lesioni primitive, alla stadiazione loco-regionale, e alla valutazione delle lesioni a distanza.

Si basa sull’impiego di traccianti (radiofarmaci marcati con radioisotopi a emissione positronica)

Che vengono captati dalle cellule tumorali costituiti da molecole di interesse biologico (zuccheri semplici, precursori metabolici, aminoacidi..)

Somministrando questi farmaci ad un paziente con tumore ed utilizzando una apparecchiatura di rilevazione (PET) si può studiare una regione corporea (Pet distrettuale) o di tutto il corpo (Pet whole-body), ottenendo delle immagini che sono l’espressione delle differenze metaboliche tra i tessuti neoplastici e quelli normali.

Le applicazioni sono quindi molteplici.



[#18] dopo  
Utente 216XXX

Iscritto dal 2011
Mi scusi ma non capisco di nuovo mia mamma per forza deve avere qualche metastasi in corpo ? Perché ha fatto tac .. Scintigrafia e tutti gli altri esami e non ha nulla ... Non capisco cosa cerca di dirmi ... Grazie ancora del suo tempo ...
[#19] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Torno per specificare un errata corrige nel mio #14 "parla di aree NON sospette" ad ogni modo e solo a titolo personale in virtù di un T4 le ho indicato - una PET da programmare con serenità ma solo se i suoi medici saranno in accordo. Ripeto: e' un esame non invasivo (come una tac) da programmare in futuro EVENTUALMENTE e solo seni suoi medici saranno in accordo.

Di quel poco che posso dire da qui e di non allarmarsi assolutamente.

Saluti
[#20] dopo  
Utente 216XXX

Iscritto dal 2011
A oK dirò a mia mamma di chiederlo al dottore comunque essendo risultato tutto negativo .... Possiamo tirare un sospiro di sollievo ...? E poi la scintigrafia quindi dicendo che non si rilevano aree sopsette ha tolto ogni dubbio sulle ossa giusto ?grazie ancora
[#21] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Si.

Saluti
[#22] dopo  
Utente 216XXX

Iscritto dal 2011
Grazie per la sua gentilezza ... Professionalità ... E per il suo tempo a presto
[#23] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Di nulla.