Utente 842XXX
Ho precedenti in famiglia di inferti (mio padre)...mia sorella ha da poco fatto una triablazione e mia nonna aveva la fibrillazione atriale...io ho fatto visita cardiologica e sottosforzo e sono risultata normale...ma quando faccio sforzi o vado in palestra mi affatico velocemente, in palestra mi arrivavano velocemente i battiti a 180...(ho 22 anni non bevo e non fumo..ma conduco una vita sedentaria e alimentazione sbagliata)

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
LA frequenza cardiaca che lei segnala e' eccessiva. Le conviene programmare un Holter cardiaco per valutare con maggiore completezza la sua frequenza cardiaca nel corso della giornata
Cordialita'
cecchini
www.cecchinicuore.org
[#2] dopo  
Utente 842XXX

Iscritto dal 2008
tramite sotto sforzo mi hanno detto che è normale che mi arrivano a 180 durante l attivita fisica, perche il mio fisico non è abituato, che mi devo sforzare e non badare ai 180 battiti che non mi succede nulla.
é vero?
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
No guardi, la frequenza cardiaca di 180 battiti al minuto non fa bene neppure al cuore piu' sano
Cordialita'
cecchini