Utente 185XXX
salve a tutti sono una mamma di un bambino di quasi 4 anni al quale per puro caso è ststa diagnosticata una ernia inguino scrotale, il pediatra mi ha prescritto una visita chirurgica infantile, volevo sapere a questa età l'unico rimedio è l'intervento, non protrebbe rientrare da sola? e se è uma condizione di nascita perchè se ne è accorto solo adesso mentre nell'ultima visita di circa 9 mesi fa era tutto apposto? io ho paura di sottoporre un bimbo cosi piccolo all'anestesia e a un'intervento! grazie di cuore per la risposta.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe D'Oriano
36% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Gentile Signora
L'ernia inguinoscrotale di suo figlio è un'ernia congenita legata alla pervietà del dotto peritoneo vaginale..
Questo mette in comunicazione direttamente la cavità addominale con lo scroto e si chiude nei primi mesi di vita, la mancata o parziale chiusura permette spontaneamente o sotto uno sforzo lo scivolamente dell'intestino nel lume e nello scroto.
Solo interrompendo questa comunicazione è possibile risolvere il problema.
Purtroppo questo può essere fatto solo chirurgicamente.
Cordiali saluti.