Utente 216XXX
Buon giorno, il 15/04/2011 pulendo l'affettatrice mi sono tagliata la parte terminale del dito medio della mano dx la ferita è arrivata fino alla metà dell'unghia mi sono stati dati al pronto soccorso 3 punti di sutura. La ferita si è chiusa bene. l'unghia sul lato del taglio non aderisce e il dito sul lato medesimo è del tutto insensibile. Tornerà come prima, devo sottopormi a qualche cura. Se urto il dito "vedo le stelle" se semplicemente lo appoggio su un corpo bollente sono insensibile. Sembra avere una protesi qualcosa non mio!
Potete aiutarmi. Grazie.
Distinti saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Gentile Signora,

il tempo trascorso dovrebbe essere sufficiente a ripristinare la sensibilità del polpastrello traumatizzato.

Se ciò non è ancora avvenuto, evidentemente esiste un problema non reversibile spontaneamente che riguarda il nervo lesionato; in questo caso, si dovrebbe procedere con una revisione chirurgica ed eventuale riparazione del danno riscontrato.

Cordiali saluti.
[#2] dopo  
Utente 216XXX

Iscritto dal 2011
Grazie della risposta, vuole dire che devo far operare il mio dito.
Io abito a Caorle in prov. di Venezia può consigliarmi un centro specifico? Nelle vicinanze ci sono gli ospedali di Portogruaro e San Donà di Piave.
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Gli specialisti a Venezia sono:

http://www.sicm.it/regioni_soci.html?sigla=%28VE%29&re=20

Il Centro specializzato più vicino a lei è a Verona:

http://www.sicm.it/dett_centro.html?id_centro=1

Buona giornata.
[#4] dopo  
Utente 216XXX

Iscritto dal 2011
Grazie è stato molto gentile