Utente 217XXX
Salve,
sono un ragazzo di 29 anni e faccio il salumiere.Lunedì sera,mentre lavoravo mi sono tagliato all'affettatrice,dopo l'accaduto mi sono recato al pronto soccorso perchè perdevo molto sangue.....mi sono stati messi 3 punti di sutura alla vena( così il medico mi ha riferito)perchè la ferita sanguinava molto e la dagnosi è la seguente:ferita da taglio dito indice mano sx con perdita di sostanza.Mi preme sottolineare che il taglio comprende metà unghia(parte dal centro dell'unghia) e scende quasi a metà dito(la parte esterna del dito,si è creato con un grosso buco).Il medico del pronto soccorso mi ha detto che la ferita va medica a gioni alterni con connettivina pometa,non aggiungendo altro.Vorrei sapere se la parte di dito che manca con il tempo crescerà ed eventualmente in quale centro potermi recare(poichè abito in calabria e purtroppo,non è per discriminare ma qui la sanità non è delle migliori).In attesa di una vostra risposta sentitamente ringrazio.

Cordiali saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Gentile Signore,

in parte i tessuti si rigenerano, ma bisogna vedere esattamente l'entità della perdita di sostanza.

In alcuni casi conviene effettuare dei lembi, in genere prelevati dallo stesso dito traumatizzato, usati per ricoprire la perdita di sostanza con tessuto soffice e sensibile.

Nella sua città, gli specialisti sono:

http://www.sicm.it/regioni_soci.html?sigla=%28CS%29&re=3

mentre nella sua Regione non vi sono Centri specifici riconosciuti dalla Società Italiana di Churgia della Mano.

Cordiali saluti.
[#2] dopo  
Utente 217XXX

Iscritto dal 2011
gentile Dott.Leccese,
la ringrazio sentitamente per la tempestività con la quale ha risposto al mio consulto.Vorrei chiederle se le invio una foto della ferita in questione saprebbe darmi un consiglio sul da farsi?Qui,i medici,non si sono pronunciati ed io essendo ignorante in materia non saprei davvero come regolarmi.
In attesa di una sua risposta le rinnovo i saluti.



Sentitamente ringrazio.
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Purtroppo non possiamo ricevere nè commentare immagini sul sito medicitalia.....

Cordiali saluti.