Utente 217XXX
buonasera, ho 35 anni e da quache mese ho notato un cambiamento nel colore e nella consistenza del mio sperma . Il colre è sul giallino e non più bianco e molto più denso prima era molto più liquido e fuoriusciva più facilmente e al suo interno ci sono come dei granelli gelatinosi e quando ticco i testicoli spece alle estremita provo del dolore. Volevo sapere se è un problema risolvibile con una cura o meno . Certo di una vostra risposta vi porgo i miei saluti .

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro lettore,

entro 5 minuti dall’eiaculazione lo sperma umano coagula per assumere l’aspetto di una gelatina semisolida (questo processo che serve a “fermare” il liquido seminale e gli spermatozoi a livello vaginale è dovuto alle varie “sostanze” contenute nelle secrezioni di origine dalle vescicole seminali).

Entro 5-20 minuti poi il tutto si trasforma in un liquido viscoso per un processo di liquefazione che invece è legato soprattutto alle “sostanze” contenute nella frazione dell’eiaculato che proviene dalla prostata e dalle ghiandole del Cowper.

Se si hanno alterazioni di consistenza, della liquefazione a livello del liquido seminale è a livello soprattutto della prostata che bisogna indagare e per questo bisogna sentire sempre in diretta il suo medico di fiducia e poi a ruota un esperto andrologo.

Un cordiale saluto.
[#2] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Caro lettore,

la comparsa nello sperma "di corpuscoli gelatinosi", modificazioni del colore e della fluidità del liquido seminale possono essere anche in relazione con la frequenza delle eiaculaziuoni, l'apporto idrico e le condizioni delle strutture prostato vescicoari che producaono la gran parte dello eiaculato.
Non si "fasci la testa" ma se il fenomano persiste e si rendesse fastidioso faccia un esame dello sperma ed una spermiocoltura
veda www.andrologiaroma.net
cari saluti
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Fatte la visita e le valutazioni del caso poi ci aggiorni, se lo desidera.