Utente 166XXX
Salve a tutti, nella giornata di ieri, mi è capitato un piccolo incidente in piscina che mi ha causato un abrasione importante sulla schiena, in particolare sulla scapola sinistra, circa 15cm!

La ferita è stata medicata 2 volte ieri e ad oggi è bendata, cosa mi conviene fare?

Essendo in vacanza vorrei andare al mare, ma, su consiglio di un amico, ho scoperto che mi conviene non esporre la ferita al sole in modo da non lasciare la cicatrice!

Adesso vorrei sapere se è vero che se mi espongo al sole mi rimarrà la cicatrice?
Cosa posso fare per arginare il problema cicatrice?

Se vi può servire, ho 18 anni e sono abbronzato!

Grazie in anticipo!

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Sene' una abrasione si tratta di ferita superficiale che pero' e' sempre corretto non esporre al sole nelle prime fasi per poi proteggere bene successivamente.

Saluti a lei
[#2] dopo  
Utente 166XXX

Iscritto dal 2010
Grazie mille, aspetterò che si cicatrizzi allora!
[#3] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
saluti a lei.
[#4] dopo  
Utente 166XXX

Iscritto dal 2010
Oggi una mia amica mi ha consigliato una crema che guarisce la ferita in 4 giorni e che non causa la formazione della crosta a differenza del cicatrene, non mi ricordo il nome, domani la proverò!

Tutto il giorno ho lasciato all' aria aperta la ferita e sembra che si stia cicatrizzando!

Questa sera, quando sono uscito, ho proato dei cerotti specifici della PIC, "" MySkin "", sembrano funzionare!

PRima non riuscivo a tirare su pesi e a muovere bene la spalla, adesso non sento più strappi o roba varia, sarà grazie ai cerotti, bah?

Spero non mi rimanga la cicatrice visto che a settembre volevo farmi un tatuaggio proprio su quella spalla...

[#5] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Si faccia controllare da un medico, non dalle amiche!'saluti ancora.