Utente 763XXX
Caro dottore,

Da un anno ho ipertrigliceridemia dieta resistente (460 mg), normopeso, familiarità di primo grado per aterosclerosi, angina ed infarto (mio padre). ECG, ECG da sforzo ed Ecocadiogramma tutti nella norma.


pratico attività aerobica quotidianamente, almeno 30 min. al dì, 6 gg su 7.

Vorrei gentilmente sapere se, ai fini di salute cardiovascolare, tre (3) sessioni quotidiane da 10 minuti di attività aerobica hanno maggiore o minore efficacia di 30 minuti di una (1) singola seduta.

Grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Non mi pare che vi siano differenze significative. Se i valori di trigliceridemia sono così elevati occorre che lei assuma farmaci, data la familiarità.
Cordialmente
Cecchini
Www.cecchinicuore.org
[#2] dopo  
Utente 763XXX

Iscritto dal 2008

Grazie caro Dott. Cecchini,

Da 2 settimane prendo 1g di omega 3 al dì sotto consiglio del medico di base.

[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Bene, ma non penso che bastino. Contrlli dopo 20-30 gg, eventualmente aggiunga i fibrati, sempre che il colesterolo totale e LDL siano normali.
Arrivederci
Cecchini
www.cecchinicuore.org
[#4] dopo  
Utente 763XXX

Iscritto dal 2008

Caro dottore,

il colesterolo totale è nella norma. A digiuno spesso leggera iperglicemia saltuaria (122 l'ultima) non confermata nel post-prandiale.

dimenticavo di dirle che, sotto consiglio dermatologico, assumo da tempo integratori di metionina. Ho letto che la metionina è dannosa per l'aterosclerosi a causa del rapporto con l'omocisteina (esame mai fatto) che non ho ben compreso perchè si dice sia più pericolosa di trigliceridi e colesterolo.
E' vero?

Grazie

[#5] dopo  
Utente 763XXX

Iscritto dal 2008

Caro dottore,

il colesterolo totale è nella norma. A digiuno spesso leggera iperglicemia saltuaria (122 l'ultima) non confermata nel post-prandiale.

dimenticavo di dirle che, sotto consiglio dermatologico, assumo da tempo integratori di metionina. Ho letto che la metionina è dannosa per l'aterosclerosi a causa del rapporto con l'omocisteina (esame mai fatto) che non ho ben compreso perchè si dice sia più pericolosa di trigliceridi e colesterolo.
E' vero?

Grazie