Utente 217XXX
Salve Dottore,
Le scrivo il referto che mi ha dato il dottore riguardante mio figlio di 18 anni.

REFERTO:

Ecocardio m-b mode ¿ color
normali dimensioni e cinetica del ventricolo sinistro con FE conservata
atrio sinistro non dilatato: 31 mm
sezioni destre nella norma
radice aortica: mm
nulla al pericardio - vena cava inferiore normocollassante - aorta addominale non dilatata

setto interventricolare in diastole: 7 mm
ventricolo sinistro in diastole: 45 mm
parete posteriore in diastole: 6.8 mm

prolasso del lembo anteriore mitralico

al Doppler: insufficienza mitralica di grado minimo - non segni di disfunzione diastolica del ventricolo sinistro

CONCLUSIONI DIAGNOSTICHE:

prolasso del lembo anteriore mitralico in presenza di minimo rigurgito valvolare

da rivedere tra circa 1-2 anni all'ecocardiogramma
non obbligatoria la profilassi dell'endocardite infettiva

Potrebbe spiegarmi in parole povere di cosa si tratta, il dottore mi ha detto che è un piccolo soffio al cuore.

Grazie in anticipo per la risposta. Cordiali Saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Il piccolo prolasso del lembo anteriore non e' altro che un modesto difetto nella chiusra della valvola mitralica. In realta' non ha niente a che vedere con il vero prolasso mitralico che e' una cardiopatia valvolare vero e proprio.
Non si preoccupi pertanto
cordialita'
cecchini
www.cecchinicuore.org