Utente 517XXX
Gentili Signori,

sono stato operato chirurgicamente 3 giorni fa di varicocele. Ho anche una grave astenospermia per la quale mi è stata prescritta una terapia lunga 3 mesi a base di Menogom e Fertimev. Ad operarmi è stato il Prof.Lunghi di Firenze.
Vorrei saper da voi, poichè io mi sono dimenticato di chiederlo al professore e lui adesso non riesco a rintracciarlo, se posso continuare a assumere il Finasteride.
Questa sostanza l'assumo da circa 2-3 anni per prevenire la caduta dei capelli.
[so che il menogom induce un aumento del testosterone endogeno, e so pure che il finasteride impedisce la conversione del testo libero in dht. Mi chiedo se i due farmaci possano avere interferenze deleterie.]

Grazie per l'attenzione.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mirco Castiglioni
28% attività
4% attualità
12% socialità
SARONNO (VA)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2007
Per sua informazione sono stati recentissimamente pubblicati su una delle più autorevoli riviste scientifiche ( Fertility and Sterility) 2 casi di azoospermia e oligozoospermia severe indotte da Propecia.

Penso che il collega Lunghi concorderà con me sull'opportunità precauzionale di sospendere la Finasteride, oltretutto le ha prescritto una terapia la cui efficacia verrebbe in parte contrastata da un farmaco come la Finasteride

Cordialità

Mirco Castiglioni

[#2] dopo  
Utente 517XXX

Iscritto dal 2007
Dott. Castiglioni,

intanto la ringrazio per la solerzia con cui mi ha risposto.
Secondaramente vorrei farle alcuni appunti:
-lo studio che lei cita si riferisce a casi di azoospermia e oligospermia, mentre il mio caso è di astenospermia
-se il finasteride si limitasse a impedire la conversione di testo in dht [(e quindi virtualmente nel sangue dovrebbe esserci più testo libero e meno dht) ma io sono cmq profano della medicina], in che modo potrebbe inferire con il Menongon?
-l'interruzione del finasteride comporterrebbe necessariamente la caduta dei miei capelli?

Per utilità le allego i risultati del mio spermiogramma:
- concentrazione 77.8 milioni
- numero totale spermatozi 264.5 milioni
- Motilita:
rap.progressiva 5%
lent.progressiva 1%
mov. non lin. 2%
mov. in situ 2%
immobili 90%

Le ricordo che ho 27 anni e sono un atleta agonista.
La ringrazio di nuovo e la saluto.
[#3] dopo  
Dr. Mirco Castiglioni
28% attività
4% attualità
12% socialità
SARONNO (VA)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2007
Gli studi si riferiscono a pazienti che con spermiogrammi precedentemente normali sono diventati rispettivamente azoospermico uno e gravemente oligospermico il secondo in seguito alla assunzione di Propecia. Dopo 3 anni di trattamento e per giunta con un varicocele direi che probabilmente nel suo caso la finasteride non ha effetti disastrosi ,certamente sarà il caso di consultare il suo dermatologo per chiedergli se è possibile sospendere temporaneamentela terapia allo scopo di valutare il più oggettivamente possibile gli effetti benefici della correzione del varicocele.

In base allo spemiogramma allegato , lei dovrebbe avere un valore normale di FSH per cui non trova indicazione, in linea di massima, la terapia con Menogon che peraltro potrebbe peggiorare l'effluvuim capillorum in caso di sospensione della Finasteride.

Infine: lei e la sua partner state cercando figli in questo momento ? Se la risposta è no mi permetto di ritenere del tutto ingiustificata una terapia con ormoni gonadotropinici.
Dovrebbe a questo punto rintracciare lo specialista che la sta curando perchè in base allo spermiogramma allegato non tornano i conti. Non mi sembra che il Menogon possa trovare spazio.

Dimenticavo : se pratica sport agonistico attenzione alla questione doping !

Cordialità
[#4] dopo  
Utente 517XXX

Iscritto dal 2007
Gentile dottore,

in base alle sue osservazioni, vorrei farle alcune domande:

1)potrebbe essere più analitico riguardo all'affermazione secondo cui il Menogon non dovrebbe trovare utilizzo nel mio caso

2)stante il cattivo spermiogramma, non ritiene che avrebbero dovuto operarmi lo stesso? ...c'è un ecodoppler che evidenzia il varicocele di 2° grado

3)secondo lei quale farmaci dovrei assumere?

4)l'assunzione di menogon per caso provoca pure un'aumento del testo libero, di cui posso beneficiare nella mia attività sportiva?

Di nuovo grazie, saluti!
[#5] dopo  
Dr. Daniele Masala
28% attività
4% attualità
12% socialità
POZZUOLI (NA)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2006
caro signore concordo col collega che mi ha preceduto e di principio le suggerisco di valutare col suo dermatologo l'eventualità di sospendere l'uso della finasteride durante il periodo di utizzo dei farmaci biostimolanti, che peraltro devono essere utilizzati non certo già durante il decorso postoperatorio del varicocele ma almeno dopo il primo controllo di spermiocitogramma post operatorio.
Cordiali saluti ed auguri di Buone Feste,
dott Daniele Masala.
[#6] dopo  
Utente 517XXX

Iscritto dal 2007
(E'singolare osservare come i consulti provenienti dai dottori Masale e Castiglioni siano di avviso contrario rispetto a quello del Prof. Francesco Lunghi di Firenze)

...Dott.Masala, consideri che riguardo alla terapia con Menogon a me è stato detto di iniziarla subito dopo l'intervento...

Confesso, che sono abbastanza confuso.
[#7] dopo  
Dr. Mirco Castiglioni
28% attività
4% attualità
12% socialità
SARONNO (VA)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2007
Caro utente,

la via telematica è la via più breve per confondersi ulteriormente le idee se uno le ha già confuse.

Cercherò di aiutarla in ogni caso:

- il ciclo della spermatogenesi è di circa 72 giorni ( tutta la popolazione spermatica si rinnova completamente in questo periodo) e non esiste nessun farmaco che riesca a modificare in modo definitivo la qualità della spermatogenesi, per cui se non cerca figli ora nonha senso fare una terapia medica, mentre ha fatto bene a correggere il varicocele perchè questo sì è in gradodimodificare insenso definitivo e permanente la qualità della produzione di spermatozoi.

Lasci perdere il testosterone libero perchè neppure gli addetti ai lavori lo conoscono bene. Se poi vuole vincere con il doping sono affari suoi e della sua salute.



[#8] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Ritengo inidoneo,nel caso specifico, un trattamento con menogon nel post operatorio di una varicocelectomia e,quindi,mi associo alle valutazioni espresse dal Collega Castiglioni.Sottolineo,altresì,con forza,che un forum medico debba avere come interlocutore scientifico il medico e non il paziente...Buon Natale.
[#9] dopo  
Dr. Alessandro Benini
32% attività
8% attualità
16% socialità
OSTRA (AN)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2000
Chiamato in causa il parere del dermatologo rispondo:
1)L'interruzione dell'assunzione della finasteride che agisce sull'enzima 5-alfa-reduttasi, bloccando (in pratica è solo una sbarra) la trasformazione del testo in dht(responsabile della miniaturizzazine dei follicoli piliferi di alcune parti del cuoio capelluto che si osserva in corso di alopecia androgenetica) comporta la RIPRESA(viena a mancare la succitata sbarra) della calvizie(o alopecia androgenetica) che ricordiamolo essendo su base genetica sin dalla nostra nascita ne abbiamo scritto nel nostro codice lo stadio che verrà raggiunto ed in quanto tempo ciò accadrà.
2)Agli inizi venivano descritti solo casi di calo della libido,ma non se ne conoscevano gli effetti a lungo termine che oggi cominciano a venire segnalati(vedi giuste segnalazioni riportate dai colleghi urologi ed andrologi)Pertanto come per tutti i farmaci estrema cautela e loro somministrazione sempre sotto stretto controllo medico.
3)Non somministrerei insieme la menotropina e la finasteride
Cordiali Saluti
Dr.Alessandro Benini
[#10] dopo  
Utente 517XXX

Iscritto dal 2007
I dottori Masala, Castiglioni e Izzo ritengono che io non dovrei assumere Menogon nel decorso post-operatorio. Quindi stando a ciò che mi suggerisce la ragione se un farmaco viene preso senza che ce ne sia necessità, il farmaco produrrà effetti negativi sulla mia persona.

Vorrei saper da lor signori, come dovrei a questo punto comportarmi col medico che mi ha operato e mi ha prescritto la terapia in oggetto.

E' evidente che sollevare una questione di questo tipo al Prof.Lunghi, denoterebbe una mancanza di fiducia verso il suo lavoro e le sue competenze in campo medico.

Grazie di nuovo a tutti per l'attenzione e la disponibilità.
Saluti distinti, Andrea Paoli

PS
vorrei far osservare al dottor Castiglioni che alcune domande da me formulate non hanno trovato risposta
[#11] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Caro Sig.Paoli,personalmente non condivido la prescrizione di Menogon nell'immediato post-operatorio (cioé nei primi tre mesi dall'intervento) e,nel Suo caso specifico con ne vedo,in assoluto,la necessità,essendo la Sua spermatogenesi perfettamente conservata.Cordialità.