Utente 517XXX
Gentile Dottore, scrivo per un problema che riguarda mio fratello e sono preoccupatissima.
Da circa due mesi soffre di stanchezza con difficoltà a camminare, vertigini, febbraicola massimo 37°, dolori al collo e forti dolori alle gambe sopratutto la notte. Le analisi sono tutte a posto, è andato anche in visita da un neurologo ma lo ha tranquillizzato. Il medico, sotto nostra insistenza, gli ha fatto fare le solite analisi della mononucleosi questi i risultati:
ANTICORPI VCA IGM: ASSENTI
ANTICORPI VCA IGG: PRESENTI VAL:139.00 (presenti per valori <20 U/ML)
ANTICORPI EBNA IGG: PRESENTI VAL: 316.00 (presenti per valori <20 U/ML)
MONOTEST NEGATIVO.

Tengo a precisare che alterna giorni in cui sta male a giorni in cui si sente meglio.
Secondo il suo parere potrebbe essere lo strascico di una mononucleosi?

La ringrazio in anticipo.


[#1] dopo  
37134

Cancellato nel 2009
I sintomi che lei descrive sono estremamente aspecifici e comuni a numerose affezzioni, tra cui i postumi di una sindrome mononucleosica, che è compatibile con gli esami da lei riportati. Le consiglio una valutazione internistica se ha dubbi.
Marcello Masala MD
[#2] dopo  
Utente 517XXX

Iscritto dal 2007
Volevo ringraziarla per pronta risposta.
Come da lei consigliato mio fratello si è recato da un internista il quale ha abbattuto l'ipotesi della mononucleosi dicendo che dalle analisi si evince che l'ha avuta in passato. Gli ha fatto fare l'RX al torace ma è tutto a posto, per fortuna.
Siceramente dottore non sappiamo più che pensare, è stato visitato da 4 medici e nessuno, dico nessuno, gli ha detto che i sintomi che ha (stanchezza, problemi alla vista, e dolori alle gambe), siano imputabili ad una mononucleosi. Eppure basta fare un giro sulla rete la quale pullula di persone che hanno avuto la mononulcoesi ed hanno gli stessi sintomi.
I medici si sono solo limitati a dire "non ha nulla". E' proprio dura sentirsi dire così quando uno si sente veramente poco bene.
Dottore, consiglierebbe un consulto da un medico specializzato in malattie infettive come lei? se si mi potrebbe gentilmente dare un nominativo nella zona di Cagliari?

La ringrazio infinitamente
[#3] dopo  
37134

Cancellato nel 2009
Gentilissima signora, è scontato che mi riferivo a "postumi" di una forma monocitaria, so bene che la mononucleosi è un fatto pregresso. Non so chi consigliarle in Sardegna se non il Centro dell'Università di Cagliari.
Marcello Masala MD
[#4] dopo  
Dr. Alessandro Benini
28% attività
16% attualità
16% socialità
OSTRA (AN)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2000
Scusate l'intromissione ma volevo chiedere alla Gentile Utente se sono stati effettuati tra i vari esami ematochimici anche gki indici infiammatori(VES,PCR,Fibrinogeno)e gli enzimi muscolari (LDH,CPK,AST,ALT) per escludere una qualche forma di miosite, considerata la miastenia descrittaci.
Cordiali Saluti
Dr.Alessandro Benini