Login | Registrati | Recupera password
0/0

Scroto

(archivio consulti: per vedere la pagina aggiornata clicca QUI)
  1. #1
    Utente uomo
    Iscritto dal
    2011

    Scroto

    Salve cari dottori , molto spesso si parla di gente insoddisfatta delle dimensioni del pene , insomma , non dico di essere dotato secondo statistiche a quanto pare rientro nella norma.Il problema mio invece e un altro la dimensione dell scroto a una forma veramente infantile anche se le dimensione dei testicoli non sono preoccupanti solo che cio mi mette a disagio avere uno scroto cosi piccolo da un aspetto molto da bambino hai genitali e mi spaventa il fatto di conviverci tutta vita
    per farvi un'idea chiara della situazione il pene in stato flacido misura 9 cm e in circonferenza 8 in stato eretto 16 - 17 circonferenza 12,5 cm e lo scroto e talmente piccolo che si vede supper giù al 70x100 la rotondita,sagoma, di tutte e 2 i testicoli .Il mio sviluppo e iniziato all'età di 13anni con peli quasi d'apper tutto quindi non credo che una cura ormanale servirebbe tanto, vorrei sapere se ce qualche soluzione per rendere lo scroto uniforme alla mia età



  2. #2
    Indice di partecipazione al sito: 218 Medico specialista in: Urologia
    Endocrinologia
    Chirurgia generale

    Perfezionato in:
    Andrologia

    Risponde dal
    2011
    Al Suo posto mi farei visitare da un andrologo per valutare l'anatomia, la posizione testicolare e quindi escludere la presenza di una qualsivoglia patologia. Nell'ambito della stessa visita certamente potrà anche risolvere ogni dubbio in merito alla morfologia dello scroto. N.B.: pensi che molti uomini si lamentano di un volume scrotale ritenuto eccessivo e quindi considerato non bello da esporre al pubblico... femminile. Cordiali saluti


    Dr. Enrico Conti
    Specialista in Urologia, Andrologia e Chirurgia generale
    www.andrologiapertutti.com

  3. #3
    Utente uomo
    Iscritto dal
    2011
    La ringrazio Dr. enrico per la tempestiva risposta ovviamente ,prossimamente andrò da un andrologo di persona ma al momento che giustamente sono in vacanza , mi consulto qui. Ancora grazie dottore distinti saluti.



  4. #4
    Indice di partecipazione al sito: 5800 Medico specialista in: Urologia
    Patologia della riproduzione umana
    Andrologia

    Risponde dal
    2006
    Gentile lettore,

    in attesa della valutazione di un esperto andrologo ed oltre alle corrette indicazioni già ricevute dai colleghi che mi hanno preceduto, se desidera poi avere più informazioni dettagliate su questi particolari tematiche andrologiche, le consiglio di consultare anche gli articoli pubblicati sul nostro sito e visibili agli indirizzi:

    http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/196/la-prevenzione-androl ,

    http://www.medicitalia.it/minforma/Andrologia/202/Le-misure-del-pene-le .

    Un cordiale saluto.



    Giovanni Beretta M.D.
    http://www.andrologiamedica.org
    http://www.centrodemetra.com

Discussioni Simili

  1. Risposte: 11
    Ultimo Messaggio: 13/08/2011, 10:16
  2. Pene doloroso
    in Andrologia
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 14/08/2011, 12:14
  3. Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 12/08/2011, 02:02
  4. Risposte: 10
    Ultimo Messaggio: 10/08/2011, 21:15
  5. Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 10/08/2011, 15:27
ultima modifica:  17/11/2014 - 0,16        © 2000-2011 medicitalia.it è un marchio registrato di MEDICITALIA s.r.l. - P.I. 01582700090 - staff@medicitalia.it - Fax: 02 89950896