Utente 171XXX
Salve a tutti sono alessandro, premetto che esco da una situazione difficile, che mi è costata gia 3 anni di psicoterapia, vi parlo dell'ipocondria, che pensavo di avere non dico eliminato ma almeno messa da parte, e dato che gli ospedali è pieno di gente come me sono qui per chiedervi un consulto... Ieri pomeriggio sono stato punto da una vespa, ed io sono allergico alle punture di vespe, e allora ho preso il cortisone, bentelan 1mg, stanotte mi sono svegliato alle 3 ho iniziato ad avere la tachicardia, e con il nodo in gola sono stato costretto a prendere 15 gocce di lexotan per evitare un attacco di panico. Stamattina mi sono svegliato con il piede ancora gonfio e dolente, alche sono andato in guardia medica, il medico mi ha controllato la pressione e pulsazioni, 90/60 con 105bpm dopo pero aver fatto quasi un km a piedi... alche il medico mi ha fatto un igniezione di bentelan 4 mg, e dinuovo palpitazioni e tachicardia e una lieve dispnea e allora per evitaare nuovamente un attacco di panico, ho assunto 25 goccie di lexotan, farmaco che avevo abbandonato anche difficilmente da gia 4 mesi, sto facendo di tutto per non rompere le scatole a medici pero oggi non ce la faccio.
Da premettere che nel picco della mia ipocondria a mie spese in una clinica privata ho fatto tutti gli accertamenti dal punto di vista cardiologico, holte ecg dinamico, ecg da sforzo, ecocardiogramma, holter pressorio, l'unica cosa che e uscita e che ho dei lievi episodi di bradicardia notturna 40bpm e di giorno in media ho 70bpm, pressione media 100/60 il resto tutti negativi, rmn torace, encefalo, cervicale e dorsale. piu di una prova da sforzo ogni sei mesi con visita cardiologica, sempre tutto perfetto mi reputano un atleta... pero oggi mi sono spaventato, volevo soltanto una rassicurazione, anche perche il polpaccio gonfio per via della puntura di vespa e una lieve tachicardia... cordialità alessandro 23 anni

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Caro ragazzo,
Come tu stesso ti sei reso conto, non c'e nulla di cui preoccupassi.
Buon ferragosto.
[#2] dopo  


dal 2011
Grazie e buone feste anke a lei...