Utente 121XXX
Gentilissimi Dottori / Dottoresse,
ieri lavandomi i capelli ho notato in alto a destra una chiazza bianca/gialla nascosta da tutte le altre ciocche: non posso dire da quanto è lì perchè ho veramente tanti capelli (tutti in famiglia siamo capelloni!) e non me n'ero accorta ma le sue dimensioni non sono piccole: ho misurato 2 cm di larghezza e circa 3 cm di lunghezza.
Ho notato però che ci sta ricrescendo qualche capello.
Stamani ero dalla ginecologa ed è stata lei a dirmi che era una alopecia e di andare dal dermatologo: siccome è in ferie per qualche giorno, intanto provavo a chiedere consiglio a voi sennò sto in ansia.
Ho letto su internet che ci sono varie forme di alopecia.
La mia quale potrebbe essere?
Sono alla 33 esima settimana di gestazione, tutto nella norma, la bambina è
sana e anche la mamma non ha problemi (anche se sono ingrassata di 13 kg).
Nel 2005 mi hanno scoperto l'ipotiroidismo che sto curando e tenendo sotto controllo con eutirox (50 mg tutti i giorni): le analisi sono buone, anzi i valori sono dimunuiti come mi aveva detto il dottore che succede spesso arrivate a questa settimana di gestazione.
In famiglia nessuno soffre di calvizie.
La ginecologa suggerisce che potrebbe essere dovuto da stress e si risolve da solo però mi ha consigliato comunque di sentire un esperto.
Secondo lei potrebbe essere dovuto da stress (sarà la prima volta che divento mamma) ma io mi sento tranquilla anche perchè (sono un soggetto che si agita con poco) al primo sintomo di malessere corro subito dal mio dermatologo di fiducia che da 12 anni mi cura con l'omeopatia, ottenendo sempre buoni risultati.
Da cosa potrebbe dipendere secondo voi?
Se ne andrà o aumenterà?
Sempre la mia ginecologa dice che è molto strano che accada in gravidanza, non ha mai avuto un caso del genere, perchè in questo periodo capeli, peli, difese immunitarie si fortifcano!
Casomai lo potrebbe fare dopo il parto.
Attendo vostri preziosi consigli e nel frattempo vi saluto cordialmente.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Davide Brunelli
32% attività
4% attualità
16% socialità
CESENA (FC)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2000
Gentilissima Utente,
pur con i limiti dettati dall'interfaccia telematica, attraverso la quale noi non facciamo diagnosi, quello che lei riferisce potrebbe essere compatibile con una piccola chiazza di alopecia areata. Deve assolutamente confermare la diagnosi dallo specialista, anche perché altre condizioni possono dare sintomi simili, con tutta la tranquillità possibile e senza panico. Nessuno conosce la causa e di solito è reversibile. Stress, sistema immunitario, ecc..., ecc..., sono cose che si dicono per "dire qualcosa" ma non vi è nessuna dimostrazione scientifica in questo senso.
Cordiali saluti ed in bocca al lupo
[#2] dopo  
Dr. Angelo Salvatore Ferrari
24% attività
4% attualità
12% socialità
COSENZA (CS)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2009
Gentile neomamma come già consigliato dal collega che mi ha preceduto la prima cosa da fare è sottoporsi a visita dermatologica per avere una diagnosi di certezza ed una conseguente terapia ma tenga presente che è un problema risolvibile e che anche nello stato di gravidanza può presentarsi una alopecia senza rischi nè per il prosieguo della gravidanza nè per la sua capigliatura. Auguri
[#3] dopo  
Utente 121XXX

Iscritto dal 2009
Gentilissimi Dottori,
mi viene in mente da porvi un'altra domanda: in questo periodo posso usare il mio abituale shampoo + balsamo oppure è meglio qualcosa di neutro?
Vado a domandare in farmacia o non ce n'è bisogno?
Inoltre tra qualche giorno avevo intenzione di tagliarli e di ripetere i colpi di sole (è da aprile u.s. che non li faccio): potrebbe essere controproducente adesso?
Grazie!
[#4] dopo  
Dr. Davide Brunelli
32% attività
4% attualità
16% socialità
CESENA (FC)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2000
Sì, può assolutamente utilizzare il suo shampoo abituale. Per i colpi di sole aspetterei la visita dermatologica.
Cordiali saluti