Utente 215XXX
Buongiorno,vorrei chiedere un'informazione.Tra due giorni dovrò eseguire un tampone balanoprepuziale e uretrale.Visto che in questi giorni sono spesso in piscina e a contatto quindi con l'acqua con il cloro,è possibile che il suddetto cloro alteri l'esito del tampone?se si,quanti giorni devo aspettare prima di fare il tampone?grazie per la risposta.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Silvia Suetti
36% attività
4% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2010
Prenota una visita specialistica
verosimilmente si: il cloro con la sua azione può alterare la flora residente e creare dei falsi positivi: direi che dovrebbe determinarsi con il suo specialista prima di fare esami di questo genere. che ricordo no vanno mai fatti senza l'ausilio del dermatologo.

cari saluti
[#2] dopo  
215792

dal 2012
Sisi me l'ha prescritto il dermatologo,solo che mi ero dimenticato di parlargli del fatto che sono spesso in piscina. Quindi quanto tempo dovrei idealmente far passare dall'ultima esposizione al cloro prima di fare il tampone senza rischi di falsi?grazie.
[#3] dopo  
Dr. Silvia Suetti
36% attività
4% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2010
direi che sia molto utile parlare direttamente con lui allora, visto che è il suo dermatologo a conoscere la sua ipotesi diagnostica e a sapere cosa vuole cercare nel tampone ed in virtù del fatto che è impossibile stabilire tempi specifici.

Questo è il miglior consiglio che mi sento di darle.

[#4] dopo  
215792

dal 2012
Perfetto,la ringrazio per il suo aiuto!buona serata