Login | Registrati | Recupera password
0/0

Amilasi pancreatica

(archivio consulti: per vedere la pagina aggiornata clicca QUI)
  1. #1
    Utente uomo
    Iscritto dal
    2009

    Amilasi pancreatica

    Salve, circa 20 giorni fa sono stato al PS per verificare un malessere che credevo riferito al cuore, la troponina andava benissimo ma mi hanno riscontrato amilasi totale 235 con però lipasi 17, al secondo giro di esami dopo 3 ore amilasi totale 195 e lipasi 16.

    Ora ho ripetuto gli esami e vorrei capire da voi come è la situazione : considerate che forse ho qualche disturbo digestivo dal momento che mi capita spesso di emettere numerosi e ripetuti ruttini per espellere aria e che questa cosa (forse) mi causa talvolta una isolata extrasistole o una sensazione strana nel respiro, come se non avesse effetto, una cosa forse ansiosa.
    Fra 5 giorni è prevista un eco addome completo, da notare però che per problemi di prostatite di eco addome ne ho fatti parecchi e anche non tantissimi mesi fa quindi non mi aspetto niente di strano.

    Ma veniamo agli esami :
    Emocromo, tutto nei valori tranne ematocrito 40.1 (42.0 - 52.0) ma è sempre stato così.
    Creatinina 1.11 (0.50 - 1.20)
    cVFG 72 ( > 60 )
    Colesterolo Totale 196, HDL 57, LDL 121, Trigliceridi 82
    Bilirubina Totale 0.64 (0.20 - 1.10)
    Bilirubina Diretta 0.15 (0.00 - 0.30)
    Bilirubina Indiretta 0.49 (<0.80)
    GOT 17 (<38)
    GPT 13 (<41)
    Amilasi Totale 221 (30 - 100) ***
    Amilasi Pancreatica 104 (10 - 50) ***
    Lipasi 20 (<60)
    Cheratinchinasi 61 (<170)
    Amilasi Urine 24 ore 70 (<410)
    TSH 1.92 (0.27 - 4.20)
    FT3 3.5 (2.3 - 4.4)
    FT4 14.2 (9.0 - 17.0)
    Anticorpi anti TG 781 (<115) *** questi sono così da sempre, anzi, un po sono migliorati adesso
    Ab anti TPO 65 (<34) *** idem
    CEA 0.9 (<6.0)
    CA 19-9 4 (<37)
    PSA 1.12 (<2.00)
    Esame urine nella norma, colore giallo paglierino, limpido PH 5.5 Glucosio, Albumina, Emoglobina, Corpi Chetonici, Bilirubina, Urobilinogeno, Nitriti, tutti assenti
    Peso Specifico 1022











  2. #2
    Indice di partecipazione al sito: 1853 Medico specialista in: Gastroenterologia e endoscopia digestiva

    Perfezionato in:
    Medicine non convenzionali
    Scienza dell'alimentazione

    Risponde dal
    2007
    Gentile signore,
    il riscontro di amilasuria normale in soggetto asintomatico con iperamilasemia lascia pensare alla macroamilasemia: si tratta di una condizione benigna nella quale l'amilasi presente nel siero si complessa con una proteina e non viene filtrata ed eliminata a livello renale. Non comporta conseguenze per la salute ed è associata talvolta ad altre situazioni. Nel suo caso potrebbe non essere estraneo al fenomeno l'attivazione autoimmunitaria tiroidea.
    Cordiali saluti.



  3. #3
    Utente uomo
    Iscritto dal
    2009
    Grazie della risposta,
    Ho cercato e mi pare di capire che esiste un esame specifico per la macroamilasemia ma non so se ho capito bene; in pratica bisognerebbe fare questo esame sperando che venga sballato in modo da confermare la diagnosi ?
    Io comunque nel sito del CUP non ho trovato questo esame ma solo quelli che ho gia fatto e cioè :

    ALFA AMILASI
    ALFA AMILASI (URINE)
    ALFA AMILASI ISOENZIMI (Frazione pancreatica)

    Grazie :-)




Discussioni Simili

  1. Amilasi totale alta
    in Gastroenterologia e endoscopia digestiva
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 05/08/2011, 11:59
  2. Lunga permanenza di liquidi nello stomaco
    in Gastroenterologia e endoscopia digestiva
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 12/09/2011, 19:22
  3. Risentimento pancreatico ed amilasi alta
    in Gastroenterologia e endoscopia digestiva
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 20/07/2011, 00:20
  4. Analisi sangue: amilasi
    in Gastroenterologia e endoscopia digestiva
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 22/06/2011, 23:05
  5. Amilasi
    in Gastroenterologia e endoscopia digestiva
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 17/06/2011, 21:11
ultima modifica:  28/10/2014 - 0,08        © 2000-2011 medicitalia.it è un marchio registrato di MEDICITALIA s.r.l. - P.I. 01582700090 - staff@medicitalia.it - Fax: 02 89950896