Utente 218XXX
Gentilissimi dottori,
sono una ragazza di 24 anni, con numerosi problemi di ansia....
DA circa una settimana avverto fortissimi dolori al petto della durata di qualche secondo...a volte al centro del petto, altre volte a sinistra.

A causa di questi dolori sono corsa dal cardiologo che ha eseguito un tracciato ed uno ecocardio non riscontrando niente di niente (solo una tachicardia ma dovuta al fatto che mentre mi visitiva tremavo letteralmente ed ho avuto una crisi d'ansia con conseguenti dolori al petto) ...
Il cardiologo ha escluso categoricamente il problema cardiologico e mi ha consigliato uno specialista per gli attacchi di panico...

Nonostante ciò che ha detto mi dovesse tranquillizzare, ieri sera, mentre ero "apparentemente" calma e stavo parlando con una mia amica,ho avuto un dolore al centro del petto..come se mi stringessero il cuore....premetto che durante la giornata avevo avuto capogiri, confusione in testa e mi stavo quasi per convincere di avere qualcosa al cervello!!! =(

Può l'ansia provocarmi tutto questo??? aiutatemi!!!!!!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
I dolori che lei riferisce non sono di tipo cardiologico ne come tipo ne' come durata.
Penso che l ansia le giochi brutti scherzi, si rassereni
Cordialità
Cecchini
www.cecchinicuore.org
[#2] dopo  
Utente 218XXX

Iscritto dal 2011
Grazie mille per la sua risposta, ma anche il fatto di avere la sensazione di non sentire più il cuore battere e di non riuscire a respirare bene è ricollegabile all'ansia?
Ieri sera ho avuto di nuovo un dolore, ma questa volta meno intenso, ed è come se non sentivo più il cuore battere e non riuscivo a respirare...

se ci fosse stato qualcosa al cuore, l'ecocardiogramma l'avrebbe visto,no?
dovrei riandare di nuovo dal cardiologo?

Grazie e scusi il disturbo!!
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
I suoi sono chiaramente sintomi di ansia. Non ha bisogno di una nuova visita cardiologica.
Se l ansia le modifica, come pare, la qualità di vita, penso che data la sua giovanissima eta' lei debba chiedere aiuto ad un collega psichiatra o Ad uno psicologo.
Cordialità
Cecchini
www.cecchinicuore.org