Utente 218XXX
Salve sono un ragazzo di 34 anni. Volevo chiedervi alcun chiarimenti in merito a degli errori che ho fatto. Da fine maggio fino a tutto luglio ho avuto alcune "scappatelle" con persone sconosciute e con delle escort. I rapporti sono stati tutti con preservativo senza rotture. L'unica cosa che ho abitudine fare e' depilarmi il pene intorno alla base e sui testicoli. La depilazione effettuata qualche ora prima di un rapporto a rischio puo' comportare un rischio di infezione? Volevo anche sapere, siccome i primi di agosto ho preso una forte polmonite, accertata tramite lastra e curata inizialmente con antibiotici per bocca e successivamente con punture di rocefin che ad oggi ancora sto facendo, tale disturbo puo' essere ricollegato a un'infezione da hiv? Cosa e' consigliabile fare? Intanto ho deciso di fare il test ma volevo sapere se la cura antibiotica puo' alterare il test per hiv oppure no. Grazie per il vs tempo attendo una risposta ai miei dubbi sapendo che ho fatto delle belle cavolate in questi 2 mesi.
[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Una polmonite in un giovane sano e' un evento sempre possibile. Di certo la polmonite e' uno dei segni dell'AIDS conclamata cosa che mi sento di mettere all'ultimo posto delle ipotesi ragionevoli!

Faccia il test ma sappia che se i rapporti sono stati protetti (anche orali) fin dall'inizio il rischio HIV non dovrebbe porsi.

Saluto
[#2] dopo  
Utente 218XXX

Iscritto dal 2011
Grazie per la rapidita' nella risposta. Vi comunichero' l'esito del test che faro' nei prossimi giorni. Quindi il fatto di depilazioni non aumenta il rischio di contagio? Grazie di nuovo del vs tempo
[#3] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Ogni soluzione di continuo (micro-lesioni) apre la porta ai virus, ma direi che siamo solo nel campo della teoria!
[#4] dopo  
Utente 218XXX

Iscritto dal 2011
Ho fatto in data 8 settembre il test hiv e epatite ed e' risultato negativo.
Considerando che sono passati piu' di 3 mesi dal 1° rapporto (fine maggio circa) e un mese e qualche gg dall'ultimo rapporto a rischio quanto mi tranquillizza il risultato del test? a che distanza di tempo devo ripetere un eventuale secondo test? Grazie in anticipo per la risposta.