Utente 218XXX
Gentili Dottori, perdonate il quesito forse risibile, ma per la mia complessione fortemente ansiosa, anche una circostanza banale può cominciare a essere fonte di rimuginio. Per verificare se avessi secrezioni dall'uretra (temendo di aver contratto una gonorrea; preoccupazione risultata poi del tutto infondata) ho provato a premere l'apice del glande, con police e indice serrati, per verificare se avessi fuoriuscite di secrezioni. Si è trattato di una "spremitura" indolore di un istante. Nonostante ciò ho cominciato a temere che tale gesto possa essere dannoso. Sonno certo si trattti di un timore infantile, ma se potessi avere una risposta ve ne sarei molto grato. Ringraziandovi per la cortesia e disponibilità porgo i miei
cordiali Saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Andrea Del Grasso
28% attività
0% attualità
12% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2009
Fortunatamente esiste il dolore che ci fornisce un indicazione delle eventuali cattiverie che facciamo al proprio corpo. Se la spremitura è stata indolore, o comunque leggeremente dolorosa non si preoccupi perché non ha provocato nessun danno. Saluti.