Utente 936XXX
Salve, la mia ragazza è stata recentemente ricoverata perchè presentava i sintomi di un appendicite, è stata dimessa senza essere operata perchè il dolore era quasi scomparso.. ora la dottoressa di famiglia le ha detto di fare un test di gravidanza, anche perchè ora presenta ancora fitte all addome e nausea.. vorrei chiedere anche a voi il vostro parere..

tengo a precisare che la mia ragazza fa uso di pillole anticoncezionali da ormai 7/8 mesi, e che in questo periodo è in fase di ciclo..

grazie
[#1] dopo  
Prof. Marco Catani
44% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
gentile utente,

in una donna fertile con dolori addominali, il test di gravidanza dovrebbe essere eseguito prima di eseguire qualsiasi tipo di indagine radiologica convenzionale (rx diretta addome) e di imaging di secondo livello (tac), anche se il soggetto è in trattamento con estroprogestinici, nonostante siano comparse in letteratura alcune linee guidain cui esiste la possibilità, in caso di necessità, di eseguire esami come la tac anche in corso di gravidanza, con scarsissimo rischio per il feto.

in presenza di dolori addominali, la diagnosi è sempre difficile, in una donna giovane la cosa è ancora più complessa.

ci tenga informati

cordiali saluti
[#2] dopo  
93624

dal 2013
In fase di pronto soccorso le sono state fatte le lastre all addome e poi in seguito al ricovero il dottore ha chiesto un esame di gravindex che però non è stato fatto per ignoti motivo forse basandosi sul fatto che prendeva la pillola..

devo correggere quello detto prima, il ciclo è arrivato in anticipo poichè è stato consigliato di interrompere l assunzione della pillola per via che era sotto antibiotico.. ma siccome ha avuto delle perdite il dottore le ha detto di riprenderla.. in più si è dimenticata anche la seguente.. è nell ultima settimana ora..

grazie della risposta