Utente 109XXX
Buonasera,
mi è stata riscontrata da circa 2 mesi una balanopostite, causata probabilmente dall'assunzione di antibiotici assunti per contrastare una prostatite, accompagnata da una fortisssima riduzione di elasticità del prepuzio. Oltre alla balanopostite mi sono comparsi numerosi tagli sul prepuzio, che aumentano di numero in occasione dei rapporti sessuali. Lo specialista mi ha immediatamente invitato a sottopormi ad intervento di circoncisione, ma io ho chiesto se vi potevano essere alternative "meno drastiche". Mi è stata quindi prescritta la seguente terapia: bagni del prepuzio in acqua borica al 3% 3 volte al giorno, applicazione di pomata "MECLON" 2 volte al giorno per 3 giorni ed applicazione di pomata "RILASTIL ELASTICIZZANTE " 2/3 volte al giorno. Ad oggi non ho avuto nessun miglioramento, ma vorrei comunque evitare l'intevento chirurgico. Vorrei gentilmente sapere se la terapia è correta o meno.
Cordiali saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giulio Biagiotti
48% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
salve.
io le farei fare un tampone locale per verificare l'eventuale presenza di funghi o batteri, poi da lì si potrebbe ragionare di terapia.
cordialmente
[#2] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
caro lettore,

una balanopostite di qualsiasi natura può determinare il caso clinico che lei descrive.
Una volta risolta l'infezione la circoncisione rimane la soluzione migliore, a mio parere, per evitare altri fenomeni simili in futuro.
Si tratta di un intervento semplice, ambulatoriale, in anestesia locale, con ritorno alla normale vita relazionale in poche settimane.
Magari lo effettui dopo il periodo estivo
cari saluti
[#3] dopo  
Utente 109XXX

Iscritto dal 2009
Buonasera Dott. Biagiotti e Dott. Pozza
innanzi tutto vi ringrazio per le risposte che mi avete fornito. In merito alla risposta del Dott. Biagiotti vorrei scusarmi perchè nella descrizione del mio problema mi sono dimenticato di dire che ho eseguito sia la spermiocultura che l'urinocultura, entrambi gli esami hanno dato risposta negativa e solo dopo mi è stata prescritta la terapia indicata. In merito alla risposta del Dott. Pozza, capisco la semplicita dell'intervento, ma sinceramente vorrei utilizzarlo come "ultima soluzione" , ovviamente in quanto non sono un medico, mi affiderò alla decisione presa dallo specialista, previo ovviamente altro consulto.
Cordiali saluti.
[#4] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Caro lettore,

corretto, prudente, comportamnento
ci tenga informati
cari saluti