Utente 219XXX
Salve, sto attraversando un brutto periodo a livello psicologico testimoniato dal fatt oche in poco di 20 gg sono dimagrito di 7 kg perche mangio pochissimo e per di piu, per scaricare la tensione nervosa vado anche a correre. Giorni fa ho avuto una serie di tremori alle gambe dopo la corsa e durata fino al mattino. Comunque mi sono accorto anche che ho difficolta a raggiungere l erezione, e se avviene è molto "debole", cioè il pene non mi è sufficientemente "duro". Questo ora ha aggravato di piu la situazione. L anno passato ho sofferto di difficolta d urinare, frequenza elevata diurna, ma al controllo psa ed esami sangue risulto tutto negativo. Quando sono seduto l urina fluisce al meglio oppure quando eiaculo poi l urina fluisce tranquillamente. Ultimamente c'è stato un giorno che l urina non fluiva bene. Soffro anche di emorroidi (e si dovrei andare da un proctologo!!!! ma ancora nn ho il coraggio). Ho preso per un po serenoa repens e devo dire che ha migliorato e poi facendo sport (anzi un bel po di sport, sono calato di 17 kg da maggio a meta agosto) e mangiando pochissimo. Capisco che le ci sono troppe cause il gioco, ed vorrei risolvere questa situazione. Se posso avere qualche riferimento qui a roma, posso farmi visitare. Grazie mille e buona giornata

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Enrico Conti
44% attività
0% attualità
16% socialità
ALBA (CN)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2011
Caro signore, penso che la visita presso un esperto urologo-andrologo La aiuterebbe ad inquadrare l'insieme dei Suoi problemi. Non avrà certamente difficoltà nella zona di Roma ove, tra l'altro, visitano diversi bravi colleghi che sono attivi presso il portale di Medicitalia. Cordiali saluti
[#2] dopo  
Dr. Giuseppe Quarto
44% attività
16% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
come detto dal collega la sua sintomatologia, potrebbe avere un carattere di tipo infiammatorio alla prostata, magari causata da una sintomatologia intestinale ( vedi emorroidi) associata anche ad uno stato di stress psicologico
[#3] dopo  
Dr. Daniel Bulla
48% attività
8% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2003
Gentile Utente,

serve senza dubbio un inquadramento andrologico approfondito, seguito da una valutazione psichiatrica del tono dell'umore.

Parallelamente potrebbe cercare uno psicoterapeuta con il quale iniziare un lavoro sugli aspetti emotivi di cui ci ha parlato.