Utente 218XXX
Gentilissimi medici,

sono un ragazzo di 20 anni, e ho sempre avuto una "chioma" molto folta e spessa, proprio come mio padre che, pur avendo 50 anni ha quasi piu capelli di me :D
Il problema è che da qualche mese, all'incirca inizi di luglio, ho iniziato ad avere una forte caduta di capelli con un visibile diradamento soprattutt oa capelli bagnati! e da li l'ansia mi sta attanagliando come non mai..ho paura di diventare calvo! da parte di mia madre infatti (che ha anche lei molti capelli) suo zio e suo cugino sono calvi! e io ho una paura matta che non mi sta facendo piu vivere bene....c'è un modo per sapere in anticipo, magari tramite analisi del capello, se si potrebbe trattare di alopecie genetica o passeggera?? mi basterebbe anche solo sapere questo per stare piu tranquillo......per ora la mia dottoressa mi ha prescritto Bioptimum CU e lo shampoo Azoral, dato che ho parecchia forfora...ma non sembra stiano dando dei risultati! ho fatto anche una visita dermatologica (con la mutua) molto frettolosa e approssimativa a mio parere, dove mi è stato prescritto il Minoxidill...ma sinceramente non mi fido molto e vorrei un consulto piu approfondito! so che è un farmaco abbastanza pesante quello... un grazie in anticipo

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente

Se le e' stato prescritto minoxidil e' perché le e' stata probabilmente fatta diagnosi di calvizie.

Le suggerisco di determinarsi con il dermatologi di sua fiducia effettuare eventualmente dei tests non invasivi (diametro medio, densità locale) dermoscopici e global Photo per seguire nel tempo la bontà dei risultati.

Veda se vorrà questa intervista sulla calvizie
http://www.latuapelle.org/interviste-tv

Saluti a lei
[#2] dopo  
Utente 218XXX

Iscritto dal 2011
Dottor Laino la ringrazio per la sua cortese risposta

Il problema è che la dermatologa in questione non mi ha nemmeno guardato il cuoio capelluto! mi ha semplicemente tirato un capello e vedendolo cadere (forse erano due a essere caduti non ricordo) le sue parole sono state "si ok, la caduta in effetti c'è anche se a occhio non si direbbe a giudicare dalal sua folta capigliatura" e mi ha prescritto il minoxidil e l'esame per controllare la correttezza della tiroide, che dovrò fare la prossima settimana. tutto qui...a me non è sembrata una gran diagnosi francamente..

Un Saluto
[#3] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
"Caduta" e' un termine che non dice nulla: nella calvizie ad esempio non c'e' caduta.
[#4] dopo  
Utente 218XXX

Iscritto dal 2011
ma nel mio caso si...quando mi passo la mano tra i capelli me ne ritrovo poi sempre come minimo tre..e alla radice del capello staccato trovo sempre un pallino bianco che non so cosa sia! Inoltre, quando mi osservo la cute allo specchio, noto degli spazi di pelle visibile che prima non ho mai avuto.....solo nella parte dietro i capelli non cadono. In ogni caso spesso sento anche un fastidioso prurito

Cordiali saluti
[#5] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Gent.le pz
sicuramente sarà necessaria una visita dermotricologica ben fatta al fine di effettuare una diagnosi (si tratta o meno di un defluvium androgenetico, quindi tipicamente in telogen??).Obbiettivamente la terapia con minoxidil potrebbe essere congrua con la diagnosi.
Il pallino bianco che vede è semplicemente (in parole poverissime)dovuto al fatto che il pelo che va in telogen tende in quelle ultime fasi a non incorporare più pigmento melanico al suo interno.
Ma di più DEVE dirglielo chi la visita.
Cordialità
[#6] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Deduco quindi che la diagnosi non sia stata compiuta: nel suo diritto cerchi di reperire il dermatologo che l'ha visitata e chiedere ad egli di comunicare questa diagnosi, senza la quale stiamo parlando di mera teoria.

Saluti
[#7] dopo  
Utente 218XXX

Iscritto dal 2011
In ogni caso, sento spesso delle vampate di calore al viso, con conseguente e costante rossore, talvolta anche leggermente attorno agli occhi (che ogni tanto bruciano)...compresa la comparsa di brufoletti rossi e macchie (ho sempre avuto la pelle molto grassa premetto) potrebbe essere la rosacea? e potrebbe essere collegato alla caduta dei capelli secondo voi?

Grazie
[#8] dopo  
Utente 218XXX

Iscritto dal 2011
In ogni caso, sento spesso delle vampate di calore al viso, con conseguente e costante rossore, talvolta anche leggermente attorno agli occhi (che ogni tanto bruciano)...compresa la comparsa di brufoletti rossi e macchie (ho sempre avuto la pelle molto grassa premetto) potrebbe essere la rosacea? e potrebbe essere collegato alla caduta dei capelli secondo voi?

Grazie (ripeto il messaggio che forse vi è sfuggito)