Utente 129XXX
Gentili dott., a distanza di tempo il problema extrasistoli persiste ed è variabile a seconda delle giornate. Giorni in cui non ne avverto e giorni in cui dalla mattina alla sera mi tormentano. Ultimamente per controllo ho effettuato un elettrocardiogramma di cui trascrivo i risultati:
Ecg: RS, 78bpm, non significative alterazioni della ripolarizzazione.
Impurità sistolica,non segni di scompenso di circolo.
Quale può essere il rimedio a queste extrasistoli?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
spesso le extrasistoli possono dipendere da particolari stati emotivi, e con questo caldo esser accentuate da un eventuale stato disidratativo. In assenza di una ben specifica patologia organica, esse non vengono trattate.Non si dia troppi pensieri, seppur sgradevoli, esse tendono generalmente a scomparire.
Saluti