Utente 215XXX
salve, da 5 giorni mi si è presentato un rigonfiamento nei pressi della zona perianale; inizialmente mi sembrava un brufolo in quanto non era molto grosso ma dopo 5 giorni si è allargato indicativamente 3 cm. da un paio di giorni sto utilizzando l'ittiolo ma anzichè diminuire le dimensioni aumentano.
non è nè rosso nè viola ma presenta il colore solito della pelle però provoca molto dolore solo sfiorandolo. non ho avuto nè febbre nè altri sintomi... di cosa si potrebbe trattare? dovrei consultare subito un medico o continuo ancora per qualche giorno con l'ittiolo e se non ci sono miglioramenti consulto un dottore?
infine se x caso fosse necessaria un'incisione è possibile praticarla con l'anestesia? grazie molte.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Davide Brunelli
32% attività
4% attualità
16% socialità
CESENA (FC)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2000
Gentile Utente,
basandomi sui sintomi che descrive le consiglierei di contattare il suo medico di famiglia e di non applicare pomate senza un diagnosi. Sarà poi indirizzata eventualmente dallo specialista più indicato (ad esempio dal proctologo se dovesse essere sospettato trattarsi di emorroidi).
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 215XXX

Iscritto dal 2011
fortunatamente si trattava di un vero e proprio brufolo perchè proprio poco fa su questo rigonfiamento si è formato un piccolo buco dal quale è fuoriuscito molto pus e ora risulta più sgonfio e meno dolorante. grazie comunque! saluti
[#3] dopo  
Dr. Davide Brunelli
32% attività
4% attualità
16% socialità
CESENA (FC)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2000
Meglio così. Non sottovaluti comunque il decorso: questa è una zona piuttosto delicata, se non si risolve in alcuni giorno o comunque le fa male si rivolga al medico di famiglia
Cordiali saluti