Utente 217XXX

mio marito si deve sottoporre all' estrazione di alcuni denti cariati,ha avuto un IMA due hanni fa,il medico di base tra i tanti esami di sangue ha prescritto HB glicata
chiedo,non essendo diabetico a cosa serve tale esame al dentista?Grazie e cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Fabio Fedi
28% attività
16% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
Il dosaggio dell'emoglobina glicata serve a valutare lo stato dell'equilibrio glicemico nei due mesi precedenti l'esecuzione dell'esame. Viene utilizzato in genere nei soggetti diabetici per la conferma dell'efficacia del trattamento oppure nei soggetti che presentano una normale glicemia a digiuno ma per i quali si sospetta un inadeguato controllo della glicemia nel corso della giornata.
Circa la motivazione di questa prescrizione nel caso specifico di Suo marito non posso esserLe d'aiuto. La domanda va ovviamente posta ai colleghi che hanno richiesto l'esame.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 217XXX

Iscritto dal 2011
Egr.Dott. la ringrazio tantissimo, ho capito il senso della sua risposta e allora devo sottoporle forse un'altra domanda:la cardioaspirina,che viene ogni giorno somministrata mi ha riferito di interromperla il giorno precedente l'estrazione e che eventuali emorragie possono essere evitate attraverso i punti di sutura dopo la stessa estrazione: è possibile ?!!! il dentista non ha riferito niente in merito.Sono a dir poco meravigliata.Mi scusi dell'impertinenza, le porgo distinti saluti
[#3] dopo  
Dr. Fabio Fedi
28% attività
16% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
In caso di estrazioni dentarie è buona norma sospendere la somministrazione di acido acetilsalicilico (Aspirina e simili) circa 5-7 giorni prima della procedura, proprio per evitare il rischio di difficoltà coagulative di nel caso di eventuali perdite di sangue (rischio in verità improbabile in occasione di estrazioni non complicate).
A giudizio del cardiologo di fiducia al posto dell'antiaggregante piastrinico può essere somministrata eparina a basso peso molecolare fino al giorno precedente la procedura, qualora nel caso specifico il trattamento sia considerato non sospendibile neanche per pochi giorni.
Cordiali saluti
[#4] dopo  
Utente 217XXX

Iscritto dal 2011
Ancora grazie. Le farò sapere.Distinti saluti