Utente 219XXX
Salve scrivevo perchè sono 3-4 giorni che ho fastidi tra scroto ed ano e difficoltà ad iniziare la minzione. Il mio medico di famiglia é in ferie quindi ho preferito prendere direttamente un appuntamento con un andrologo...purtroppo se ne parla giovedì prossimo. Il problema é che mi sto cominciando a preoccupare perchè oggi il dolore sta aumentando ed ho paura di un fatto acuto perciò non so se andare dalla guardia medica per farmi dare un antibiotico. Parlando con un mio amico studente in medicina, mi ha detto di aspettare l'andrologo che sicuramente mi farà fare accertamenti specifici e di bere molta acqua... tanto lui dice che se fosse un infezione acuta alla prostata avrei per forza febbre alta e dolori e bruciori nell'urinare. Bene volevo sapere sia se é vero questo che mi ha detto l'amico, sia se mi consigliate anche voi di aspettare
Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Roberto Mallus
36% attività
12% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2003
Gent.le utente,
come Le è stato consigliato beva acqua, aspetti la visita e se la sintomatologia aumentasse con l'insorgenza di stimolo a urinare la notte, al punto di svegliarLa eventualmente si faccia vedere dal sostituto del medico curante prima di iniziare cure fai da te.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 219XXX

Iscritto dal 2011
Grazie dottore e per il fatto che l'importante non ci sia febbre e dolore alla minzione per escludere un fatto acuto??
Saluti
[#3] dopo  
Dr. Roberto Mallus
36% attività
12% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2003
certamente