Utente 219XXX
Salve, ho riscontrato un problema riguardante il mio pene: non mi ero mai posto problemi sulle dimensioni di esso poichè misura 17 cm da eretto, se non fosse stato che, durante un amplesso, si è inflaccidito in quanto il glande non aderiva alle pareti.
Da questa situazione ho cominciato a pormi delle domande se fosse normale avere un restringimento graduale che porti ad avere il glande più piccolo di diametro in confronto al resto e se fosse normale avere una minima variazione di dimensione del glande dallo stato flaccido a quello eretto; infine vi elenco le dimensioni generali del mio pene in caso possano essere delucidanti: 17 cm lunghezza, 12 cm circonferenza a metà corpo, 10 cm circonferenza glande.
Attendo risposta.

Cordiali Saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Roberto Mallus
36% attività
12% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2003
Non che siano importanti le dimensioni, ma non è che ha errato nel scriverLe?
Cmq non vedo altre problematiche.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 219XXX

Iscritto dal 2011
Non mi sembra di averle errate
[#3] dopo  
Dr. Giuseppe Quarto
44% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Caro utente dalla sua descrizione non appare nulla di anomalo ovviamente e' sempre consigliabile anche a scopo preventivo di sottoporsi ad una visita andrologica
[#4] dopo  
Utente 219XXX

Iscritto dal 2011
E a cosa potrebbe essere dovuto l'inflaccidimento prematuro durante l'amplesso? È la prima volta che mi è capitato.

cordiali saluti
[#5] dopo  
Dr. Giuseppe Quarto
44% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
sicuramente no alle misure, potrebbe essere un perido di leggera stanchezza, la cosa migliore è fare una visita andrologica
[#6] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Caro lettore,

le dimensioni del suo pene sono assolutamente nell'ambito della normalità per un maschio italiano.
le percezioni del suo pene durante la penetrazione vaginale dipendono molto da suoi fattori personali, dalla condizione vaginale e dalla partner.
Il fatto che dopo la penetrazione la sua erezione possa venir meno, decrescere, potrebbe essere legata anche a fenomeni circolatori oltre che emozionali.
Se il fenomeno persistesse ne parli con uno specialista
cari saluti