Utente 170XXX
Gentili dottori, in seguito ad un terribile inverno fatto di bronchite asmatica che non passava nemmeno a luglio, e di subentrati sintomi di stanchezza di mia figlia di 4 anni abbiamo fatto diversi esami, sotto la guida di un gastroenterologo poichè la bimba

Premetto che la bimba è geneticamente predisposta alla celiachia, hla dq2 positivo.
ecco gli esami:

IGA 39 (70-400)
SIDREMIA 81
IGG 634(700-1600)
IGM 79 (40-230)
AST 79
ALT 10
pcr 0,04
GLICEMIA 79
CPK 121
PROTEINEMIA TOTALI 7
FERRITINEMIA 41
EMA (ANTIENDOMISIO) METODO IFA nEGATIVO
TRANS GLUTAMINASI iga NEGATIVO
IGE TOTALI 158, 6 (NORMALE < 70)

altri valori alterati nell'emocromo:
neu 25.3 %
eos 21.1 %
neu 1.79x10^3
eos1.49x10^3
mcv 70
mch 22.5
rdw-sd 35.6
plt 347000
Mpv 10.1

vorrei capire: un quadro allergico associato alle scarse iga può giustificare anche la stanchezza(praticamente non cammina o cammina trascinandosi, tanto che non le piacciono più le passeggiate che prima adorava).
E' il caso di insistere per la biopsia intestinale e magari andare in un centro di alto livello, visto che le iga basse mascherano i risultai per gli esami della celiachia?
Grazie, distinti saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
156628

Cancellato nel 2015
Buonasera.
Se la bambina non ha difetti di crescita nè segni clinici di malassorbimento (per quanto riguarda il laboratorio, dai dati che riferisce si sottintendono valori di Hb nella norma, pur con un volume globulare basso che potrebbe anche riflettere un tratto talassemico, le proteine totali sono normali) non focalizzerei l'attenzione sul sospetto di celiachia; piuttosto cercherei di spiegarmi le cause della stanchezza, in prima analisi studiando la situaizone bronchiale data la storia di asma, peraltro con una discreta eosinofilia.
Se il pediatra non riesce a gestire la situaizone dovrebbe avvalersi del consulto di un allergologo e/o di uno pneumologo.
Saluti,
[#2] dopo  
Utente 170XXX

Iscritto dal 2010
grazie mille dottore.
nel frattempo abbiamo fatto esami parassitologici feci e sono risultati negativi.
La settimana prossima abbiamo visita da un allergologo. Inoltr il nostro pediatra dice che il deficit parziale di iga non ha nessuna rilevanza. é davvero così? inoltre la bambina suda tantissimo, può essere divuto ad eventuali allergie(i principali imputati sembrano alternaria e latte) .grazie distinti salui
[#3] dopo  
156628

Cancellato nel 2015
Il deficit di IgA non è rilevante e comunque secondo quanto ha riferito non sembrerebbe quella la strada da percorrere. Il fatto di sudare molto non è imputabile ad eventuali allergie.
Saluti,