Utente 144XXX
Salve,
due mesi fa mi è stato diagnosticata la presenza di Ureaplasma urealyticum nel tampone cervicale, ho effettuato terapia con ofloxacina ma, nonostante il batterio risultasse sensibile non sono riuscita ad eradicarlo.
Ora devo iniziare una seconda terapia con eritromicina.
Vorrei un vostro consulto circa la posologia e la tempistica, mi è stato suggerito (dal mio medico) di prendere 1000 mg di eritro due volte al giorno per 10 giorni. Io sono microbiologa e penso che protrarre tale terapia per una settimana sia sufficiente, gradirei una vostra opinione!
grazie anticipatamente!
[#1] dopo  
Dr. Michelangelo Sorrentino
28% attività
0% attualità
12% socialità
SANTA MARIA CAPUA VETERE (CE)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2007
gentile utente,

una settimana potrebbe essere sufficiente, ma dieci giorni ci danno una maggiore garanzia di eradicazione dell'infezione.
io consiglierei però di8 fare un controllo anche del suo eventuale partner altrimenti rischia di inficiare tutta la terapia a causa dell'effetto ping pong.

Cordialmente