Utente 220XXX
Ho contratto l'epatice c diventata cronica negli anni per un passato di tossicodipendenza. Da parecchi anni i valori sono sempre costanti:

Transaminasi GOT-AST 50
Transaminasi GPT-ALT 53
GGT 191

Devo preoccuparmi, cominciare a pensare all'interferone oppure basta tenere sotto controllo i valori ( senza alcol etc)

Grazie per una risposta.

p.s. Dagli esami del sangue appena effettuati, il resto dei valori sono nella norma

Davide Cascione
[#1] dopo  
Dr. Roberto Chiavaroli
32% attività
4% attualità
16% socialità
LECCE (LE)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2009
Gentile utente, purtroppo l'epatite cronica da virus C è una malattia che non guarisce spontaneamente.
I suoi valori indicano un'infiammazione cronica del fegato e delle vie biliari che dopo un periodo variabile tra i 10 ed i 20 anni conduce inveitabilmente alla Cirrosi Epatica.
E' necessario pertanto effettuare il test dell'HCVRNA e del genotipo virale per conoscere la quantità di virus presente ed il tipo specifico di virus. In caso di genotipo 3a ( come in quasi tutti i casi da tossicodipendenza) una terapia con Interferone settimanale e Ribavirina in compresse assunte quotidianamente per sei mesi produce percentuli di guarigione dell'80%.
Conivene pertanto contattare quanto prima un centro per le Malattie Infettive.

Cordiali Saluti