Utente 220XXX
Buongiorno, chiedevo un consiglio in merito a una cosa che mi è successa. Un'anno fa ho avuto un rapporto non protetto, dopo tre mesi dal rapporto ho fatto gli esami MST risultati negativi, dopo altri sei mesi li ho ripetuti e sono risultati ancora una volta negativi; ciononostante a un anno di distanza ho ancora l'uretra gonfia e un lieve dolore testicolare.
Durente i sei mesi precedenti il secondo ciclo di esami ho avuto una specie di esaurimento nervoso dovuto alla paura di aver contratto qualcosa di serio. Da allora continuo a spelarmi le mani e accuso dolori muscolari. La mia domanda è questa: dopo sei mesi i test MST sono definitivi? Ovvero HIV, sifilide, gonorrea, clamidia ecc.. potrebbe essere solo un problema prostatico quello dell'uretra gonfia e il dolore ai testicoli? Rigranzio in anticipo per le risposte, salve a tutti.
[#1] dopo  
Dr. Silvia Suetti
36% attività +36
16% attualità +16
16% socialità +16
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2010
Direi di pensare ad una nuova visita dermo-venereologica per appurare in prima istanza la natura del problema uretrale e comporre un iter diagnostico magari anche ecografico per la valutazione del testicolo e delle sue componenti.

Saluti cari
[#2] dopo  
Utente 220XXX

Iscritto dal 2011
La ringrazio per la risposta innanzitutto.
Mi sono dimenticato di aggiungere che 20 giorni fa ho eseguito una ecografia ai testicoli più una spermiografia, la prima risultata normale e la seconda non ha trovato niente di anormale.
Non so se può aiutare, sta di fatto che non so veramente a chi rivolgermi in quanto nessuno sa darmi risposte.
Aldilà del gonfiore dell'uretra, quando ho finito di urinare continuano a scendere gocce di urina incontrollate, dopodichè avverto un lieve bruciore;
esiste qualche visita mirata che io possa chiedere al mio medico di base?
Grazie di tutto.