Utente 220XXX
Salve Dottori,
sono un ragazzo di 23 anni; ultimamente non sto tanto bene, sono affetto da nevralgia intercostale continua, col caldo mi ritrovo ad avere prurito ed a avere chiazze rosse sul corpo, questi sintomi perdurano ormai da un mesetto e mezzo; sono andato dal medico curante ho fatto le analisi normali che sono risultate ok; poi sorgendomi il dubbio poichè in passato ho avuto rapporti a rischio (ormai quasi 8-9 anni fa) ho fatto il test hiv (non so quale tipo era, la dicitura riportava "test hiv dosaggio ematico negativo) nonostante il risultato riportato sia negativo, io continuo ad avere paura perchè leggendo sul web si dice che in alcune fasi della malattia il test può risultare negativo; adesso non so più che fare il medico mi dice di stare tranquillo che è tutto regolare, così ho deciso di chiedere a voi un parere.
Vi ringrazio per la cortese attenzione.
[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Io consiglio una buona visita dermatologica: vedrà che l'HIV rimarrà solo una brutta ansia!

saluti
[#2] dopo  
Utente 220XXX

Iscritto dal 2011
La ringrazio dottore, questo suo parere mi ha tranquillizzato molto; seguirò il suo consiglio e andrò da un dermatologo!!
Saluti
[#3] dopo  
Utente 220XXX

Iscritto dal 2011
Salve dottore,
la volevo aggiornare sull' evoluzione della situazione, praticamente adesso oltre al solito prurito quando fa caldo ed i soliti dolori intercostali, inizio a lamentare dolori sotto le ascelle; senso di gonfiore nella parte alta del collo, precisamente dietro l'orecchio dx; stanotte ho avuto anche un pò di febbre a 38° (senza considerare che ultimamente la mia temperatura corporea base e di 37,2°).So che sembra stupido dirlo ma non vorrei che il test dell'hiv su di me effettuato sia un falso negativo poichè essendo passati molti anni (8-9), magari mi ritrovo nella fase già conclamata della malattia senza che nessuno se ne sia accoro.
Come mi devo comportare? Grazie in anticipo per la sua cortese attenzione. Saluti
[#4] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
una febbricola persistente impone sicuramente approfondimenti a prescindere dalle ipotesi di HIV a mio avviso. Si rechi dal suo medico di fiducia!

Mi tenga pure aggiornato
[#5] dopo  
Utente 220XXX

Iscritto dal 2011
Rieccomi Dottore,
sono stato dal mio medico di fiducia e poi in ospedale; il primo mi ha risposto che secondo lui è tutto nella norma e che non sono sintomi correlati fra loro, la temperatura un pò più alta è dovuta al caldo asfissiante che c'è fuori, i dolori ascellari alla sudorazione, e il dolore al collo ad un muscolo infiammato; all'ospedale mi hanno fatto un rx toracico da cui è risultato tutto ok, controllato la tiroide ed anche questa ok, fatto un elettro + ecocardiogramma anch'esso apposto, mi hanno pure misurato la febbre e la temperatura era ok. Adesso non so più cosa pensare, continuo a sentire freddo anche quando ho la temperatura normale, la mia paura di avere l'aids conclamato è alle stelle, nessuno mi crede più perchè il test che ho fatto è negativo e quindi è inutile insistere su questo. Lei cosa mi consiglia, secondo lei posso stare tranquillo dal punto di vista hiv?
Grazie per la cortese attenzione. Saluti.
[#6] dopo  
Utente 220XXX

Iscritto dal 2011
Rieccomi dottore, qui di seguito le riporto i risultati delle mie analisi:
EMOCROMO:
LEUCOCITI 6,3 10^3/pl
NEUTROFILI 53,73 %
LINFOCITI 34,64 %
MONOCITI 9,35 %
EOSINOFILI 1,77 %
BASOFILI 0,51 %
ERITROBLASTI 0,00 %
NEUTROFILI 3,40 10^3/pl
LINFOCITI 2,19 10^3/pl
MONOCITI 0,59 10^3/pl
EOSINOFILI 0,11 10^3/pl
BASOFILI 0,03 10^3/pl
ERITROBLASTI 0,00 10^3/pl

ERITROCITI 4,90 10^6/pl
EMOGLOBINA 14,5 g/dl
EMATOCRITO 42,7 %
MCV 87,1 fL
MCH 29,6 pg
MCHC 34,0 g/dl
RDW 13,0 %
PIASTRINE 224 10^3/pl
VOLUME PIASTRINICO 8 fL

Anti HCV: Negativo
Anti HIV1/2: Negativo
TPHA: Negativo

Lei cosa ne pensa? Posso stare tranquillo su tutti i fronti? Soprattutto per il fattore aids?
Grazie mille per la cortese attenzione. Saluti.