Utente 215XXX
Gent.mo dottore,
Sono molto preoccupata riguardo ad ad un'insolita bollicina rosso scuro che da ieri sera ha fatto la sua comparsa..
Premetto che non ho mai avuto nessun tipo di malattie tipo candida, vaginiti o altro ed ho rapporti solo con il mio partner.
Ieri sera , mentre mi lavavo ho notato proprio sul bordo delle grandi labbra, una bollicina rosso scuro , molto piccola , come una capocchia di spillo...li per li ho pensato ad un pelo incarnito e sicuramente ho sbagliato a forarla con un ago...infatti ha immediatamente cominciato a sanguinare abbondantemente tanto che ho dovuto ricorrere ad un assorbente igienico.
Non mi fa male e non è gonfia, solo continua a sanguinare anche oggi anche se in quatità minore ( sono passate quasi 24 ore) e si è riformata la bollicina piena di sangue.
Cosa potrebbe essere? devo preoccuparmi o non è nulla di che?
La ringrazio anticipatamente.
Cordiali saluti.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Stefano Battaglini
36% attività
0% attualità
12% socialità
BARI (BA)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2007
In questi casi è difficile esprimersi, anche perchè come fa ad essere sicura che sia insorta da ieri sera date le minime dimensioni? Gli angiomi rubino per esempio possono avere le caratteristiche da lei descritte ma potrebbe trattarsi anche di altro, è comunque sbagliato intervenire con metodi traumatici come ha fatto lei. Il mio consiglio è di effettuare una visita dermatologica. Cordiali saluti
[#2] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Tante sono le lesioni possibili co nquelle morfe cliniche, dagli angiocheratomi di Fordyce tipici di quelle zone a lesioni più serie: non faccia l'errore di manipolare la lesione e si rivolga al dermo-venereologo per chiarire con esattezza la diangosi.

saluti a lei
[#3] dopo  
Utente 215XXX

Iscritto dal 2011
Gentilissimi dottori, vi ringrazio moltissimo.
Mi rendo conto di aver sbagliato a bucare la piccola lesione e me ne sono pentita immediatamente.
Il dott. Battaglini mi chiede come posso essere sicura che la bollicina sia insorta da pochissimo? Dal fatto che conosco molto bene il mio corpo, sono certissima che fino a qualche giorno fa non ci fosse...mi depilo e l'avrei notata subito.

Ora sembra che si sia riassorbita, non sanguina piu' . Certamente se si dovesse ripresentare andro' dal dermatologo come mi avete gentilmente consigliato.
Grazie ancora!

Cordiali saluti
[#4] dopo  
Dr. Silvia Suetti
36% attività
4% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2010
Gentile utente,

Anche se non sanguinante direi che lei possa comunque pensare alla visita dermatologica: non attenda la ripresentazione del sangue o del suo ingrandimento per riprodurla.

Questo come consiglio a tutela della sua salute.

Saluti cari
[#5] dopo  
Utente 215XXX

Iscritto dal 2011
Gent.ma dottoressa Suetti, devo sottopormi il mese prossimo al pap-test, pensa che possa parlarne direttamente alla ginecologa? o è meglio che vada al piu' presto? Capisco perfettamente il suo gentilissimo consiglio a farmi vedere giusto per avere un parere medico dopo una visita reale, ma non le nascondo che il suo intervento mi ha destato un po' di preoccupazione.
è il caso che io mi affretti?

Cordialissimi saluti
[#6] dopo  
Utente 215XXX

Iscritto dal 2011
....volevo aggiungere un dettaglio nella descrizione di questa bollicina: se la premo si rigonfia leggermente come se fosse una piccolissima sacca di sangue, le la lascio a fatica si vede... quasi sparisce.