Utente 965XXX
Salve ho effettuato un test HIV che ha dato come risultato "negativo". Nella mia vita non ho mai avuto rapporti non protetti da profilattico e la ragazza con cui sto insieme era vergine prima che incontrasse me ( con lei ho avuto solo rapporti protetti sia perchè non avevo mai fatto un test sia perchè rispettavo lei stessa e il suo status sessuale). Ho da prospettarvi delle domande.
1) il test è di tipo combi ed è stato eseguito con metodo dell'eletrocheluminescenza con ricerca sia di antigene che di anticorpo per hiv 1 e hiv 2. Tale test è affidabile?
2) sono con la mia ragazza da 12 mesi. Il periodo finestra è stato rispettato? il test è quindi sicuro sul risultato?
3) ho letto che vi sono riscontrate delle false negativià con l'agammaglobulinemia. Io non so se soffro di tale patologia come posso fare per saperlo? me ne sarei accorto negli anni di avere questa malattia?
4) devo ripetere un altro test?
[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Direi che non appaiono rischi generali da ciò che scrive. Ovviamente riproduca il test fra 3 mesi per massima cautela

saluti
[#2] dopo  
96587

dal 2011
"massima cautela" determinata da quali possibili circostanze dott.Laino?
sono con la mia ragazza da 12 mesi circa e il test di screening l'ho effettuato un mese fa circa! Lei era vergine!
Non ho mai fatto un test prima di questa volta...! La massima cautela da Lei riferita è correlabile a quale circostanza?