Utente 335XXX
A maggio scorso i valori di glicemia e colesterolo totale erano rispettivamente: 107 e 237, premetto che ho 52 anni, peso circa 73 Kg con attività fisica moderata.
In quel periodo mangiavo spesso insaccati, cioccolato e un paio di bicchieri di vino solo a pranzo. Da due mesi ho elminato il cioccolato, gli insaccati e quasi eliminato il vino. L'altro giorno ripeto le analisi e i valori sono glicemia 113, colesterolo totale 191 (HDL 35; LDL 138) Come è possibile che a fronte dell'eliminazione del cioccolato la glicemia sia addirittura aumentata? Come si fa per far aumentare l'HDL? Infine se il colesterolo totale è dato dalla somma di hdl e ldl come mai la loro somma non da 191? Grazie per quanto farete.
Antonio
[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
LECCO (LC)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Provi a ripostare in area SCIENZA DELL'ALIMENTAZIONE.

Io al posto suo proverei ad incrementare l'attività fisica e sarei certo che i valori della glicemia e colesterolo,
senza doversi stressare con i numeri, in tempi medi si aggiusteranno da soli. Legga

http://www.medicitalia.it/salvocatania/news/90/L-attivita-fisica-riduce-il-rischio-di-morire-prematuramente-soprattutto-per-tumore-e-infarto