Utente 220XXX
Salve a tutti gentilissimi dottori.
Sono un ragazzo di 18 anni.
Il mio problema riguarda la pelle che riveste il pene.

Nella parte superiore del pene, soprattutto nel tratto che va dall'attaccatura del pene al glande, la pelle appare come stirata, allungata.
Inoltre la pelle la definirei "rugosa", invecchiata.
Secondo me questo è stato provocato dalla masturbazione.

Il problema è, a mio parere, soprattutto estetico.
Quando il pene è a riposo la pelle che lo riveste sembra eccessiva rispetto alle sue dimensioni dando l'impressione di "pelle cadente".
Inoltre, se provo a scoprire il glande, si crea un accumulo eccessivo di pelle tra la base del pene e il glande stesso (forse questo è normale).

In erezione, il problema migliora anche se la pelle nel tratto sopra citato non appare completamente liscia, formando, anche se in misura ridotta, accumuli di pelle.

Vorrei sapere se esiste una soluzione anche chirurgica (tipo asportazione della pelle in eccesso) che permetta di migliorare la situazione.

PS: vorrei aggiungere che il problema è presente da anni ma mi SEMBRA che non sia mai stato accentuato come adesso.
So che esiste la fimosi che consiste nel restringimento prepuziale, ecco io penso di avere l'inverso ...

In poche parole, mi avanza troppa pelle . Pure quando ho il pene in erezione (certo non nello stesso modo di quando ho il pene a riposo) ma c'è sempre quella pellicina che avanza,

Vorrei sapere cosa dovrei fare.
Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore ,

non ci sono solo fimosi, esistono pure dei prepuzi "esuberanti" che possono essere corretti con strategie chirurgiche.

Non faccia l'"auto-diagnosta" e l'"auto-terapeuta" ed ora senta in diretta un esperto andrologo od urologo.

Un cordiale saluto.

[#2] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
caro lettore,
in alcuni casi di prepuzio esuberante (eccessivo, fastidioso, ingombrante.....) può essere il caso di procedere ad una circoncisone "riduttiva"
ne parli in casa, con il suo medico oppure, essendo maggiorenne, vada direttamente ad un ambulatorio di urologia
cari saluti
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Fatto il tutto comunque poi ci aggiorni, se lo desidera.

Ancora un cordiale saluto.
[#4] dopo  
Utente 220XXX

Iscritto dal 2011
grazie mille delle risposte penso proprio che andro a farmi visitare e di conseguenza discutere sul da farsi per risolvere questo fastidioso problema pero in casa preferisco nn parlarne perche è un argomento un po imbarazzante da discuterne in famiglia secondo me
vi terro aggiornati
[#5] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Bene; qua siamo, appena fatta la valutazione ed ottenute le indicazioni terapeutiche, ci riaggiorni.
[#6] dopo  
Utente 220XXX

Iscritto dal 2011
salve a tutti
stamattina sono andato dall urologo a far la visita e mi ha detto che ci vuole una circoncisione totale
avrei preferito la parziale perche almeno con quella il glande rimane coperto a riposo invece con la totale mi rimane sempre fuori poi ho pure sentito che col tempo si prova meno piacere.....nn condivido la scelta dell urologo voi cosa pensate
[#7] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Da qui purtroppo, senza una valutazione clinica diretta, non possiamo pensare a nulla se non che al glande "scoperto" ci si abitua facilmente e che un eventuale e possibile problema di ridotta sensibilità è presente anche quando si fa una circoncisione "parziale".

[#8] dopo  
Utente 220XXX

Iscritto dal 2011
grazie per la risposta comunque io preferire la parziale perche almeno la pelle facilita la masturbazione invece senza pelle ho paura che nn sia possibili masturbarsi.
il pene oltretutto nn ha problemi di fimosi ma solo di troppa pelle che a stato di riposo si nota tutto sto eccesso di pelle
[#9] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Discuta tutto per bene queste questioni con il suo urologo, quello che la opererà.