Utente 169XXX
Gentili dottori,
per il tanto parlare che si fa di questi prodotti e dei molti rischi associati alla loro assunzione, vorrei delle delucidazioni in merito.
L'assunzione non costante di tadalafil 5 mg (che pure avrebbe una posologia quotidiana), ma prescrittami dal medico soltanto al bisogno, per scongiurare gli effetti negativi dello stress etc, può creare problemi, specialmente di tipo cardiaco?
E, una volta effettuato un test da sforzo al cicloergometro risultato negativo e un ecg negativo, si può stare più tranquilli? Nel mio caso sono negativi.
Siccome leggere soltanto il foglietto illustrativo mi ha caricato d'ansia sin dall'inizio, mi è stato anche suggerito dal medico di dimezzare la compressa da 5mg, per evitare la sgradevole sovrapposizione dell'ansia (una compressa da 5mg ogni tanto funzionava egregiamente).
Un episodio in particolare mi ha spaventato e spinto a chiedere questo consulto.
Una sera, dopo aver dormito molto poco nei giorni precedenti ed essere particolarmente stanco e stressato, l'assunzione di una compressa da 5 mg mi ha causato prolungate extrasistole, tachicardia e un forte stato d'ansia, da cui sono stato terrorizzato per giorni.
Nelle occasioni precedenti soltanto qualche linea di calore e un rialzo della frequenza.
Tale dosaggio (5 mg), a fronte di un ecg e ecg al cicloergometro negativi, può causare seri problemi cardiaci oppure si può stare tranquilli?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giulio Biagiotti
48% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
salve.
il tadalafil non ha effetti cardiotropici.
i suoi sintomi hanno sicuramente altre cause, tra questi anche la sola ansia.
cordialmente
[#2] dopo  
Dr. Enrico Conti
44% attività
0% attualità
16% socialità
ALBA (CN)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2011
A 23 anni non vi è indicazione a stress test della funzione cardiaca per assumere tadalafil e simili. Forse sarebbe indicato un approccio sistematico al problema dell'ansia, problema cha sembra pesantemente sovrastarLa. Cordialità
[#3] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
caro lettore,

bisognerebbe capire per quali motivi il suo medico le abbia prescritto il cialis.
dopo accertamenti specifici ? per aiutarla aspecificatamente ?
In genere non occorre fare indagini cardiologiche particolari prima di assumere tali prodotti (Viagra, Cialis, levitra), una accurata anamnesi ed una valutazione clinica sono sufficienti a definire le situazioni in cui possano essere controindicati.
si rivolga ad uno specialista per definire meglio i suoi problemi
cari saluti
[#4] dopo  
Utente 169XXX

Iscritto dal 2010
Vi ringrazio per gentili ed oneste risposte.

Rispondo al Dott. Pozza che lo scopo era un aiuto aspecifico, al bisogno.

E' innegabile però, che il foglietto illustrativo riporti effetti collaterali anche gravissimi (non una mia invenzione), da lì la mia paura dopo l'unico episodio di aritmia, che voi mi dite scollegato dall'assunzione del farmaco e legato all'ansia.

Aggiungo che anche al mio medico, a proposito di eventuali effetti collaterali pericolosi, non ha completamente escluso il farmaco da rischi.

[#5] dopo  
Dr. Enrico Conti
44% attività
0% attualità
16% socialità
ALBA (CN)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2011
....E' innegabile però, che il foglietto illustrativo riporti effetti collaterali anche gravissimi....

Si, certo, ma continuando con questi argomenti, che pure razionalmente Lei ha già metabolizzato, non si va nè avanti nè indietro: in fondo si tratta della fotografia della Sua situazione, governata appunto dall'ansia e dal bisogno compulsivo di rassicurazioni che, come è ovvio, non sono mai sufficienti. Forse è proprio dal trattamento dell'ansia che bisognerebbe partire, non crede?. Cordiali saluti
[#6] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
caro lettore,

credo che l'uso dal cialis a scopo di ridurre l'incertezza, ansia di un giovane che sente di non avere una valida erezione.
E' normale che un vasodilatatore come il cialis possa determinare un aumento delle frequenza cardiaca tale da creare disagio nel paziente.
Ne parli con il suo specialista e chieda a lui le riassicurazioni sul suo problema
cari saluti
[#7] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Francamente a 23 anni penserei ad altra terapia rispetto agli inbitori delle fosfodiesterasi. Se il suo problema è psicogeno, sentrei uno psicologo.
[#8] dopo  
Utente 169XXX

Iscritto dal 2010
Ringrazio tutti per le celerità e la sincerità delle risposte.
Al di là delle vostre rassicurazioni, credo che dimezzare la già minima dose di 5mg possa rendermi più tranquillo.

Per domandarvi degli effetti collaterali ho tralasciato forse un fatto che invece è rilevante:
dopoi rapporti (seguenti all'assunzione di 5mg) ho riscontrato varie volte dei piccoli ematomi - versamenti (uno o due alla volta) sotto la pelle dell'asta, non in rilievo. Delle piccole macchie rosso scuro che non credo di poter ricondurre a traumi.
Conseguenza del tadalafil?
[#9] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
macchè