Utente 191XXX
Gent.mi dottori,
a seguito di qualche problema erettile d'accordo con il medico di base ho fatto eseguire le analisi che riporto di seguito:
PROLATTINA(PRL) 271 mUI/l Metodo immunometrico. Valori di riferimento: Uomini mIU/l 73 - 407
FSH 4,84 mIU/ml METODO E.L.F.A. 1,7 - 12,0
LH-ORMONE LUTEINIZZANTE 1,74 mUI/l Metodo E.L.F.A. Valori di riferimento: 1,1 - 7,0 mIU/ml.
TESTOSTERONE 6,32 ngr/ml METODO E.L.F.A. Valori di riferimento : 3,0 - 10,6
ESTRADIOLO (17 Beta) 42,49 pgr/ml Metodo E.L.F.A. < 62
TESTOSTERONE LIBERO 17,90 pg/ml Metodo EIA V.N. UOMO ADULTO : 5,5 - 42
il mio medico dice che è tutto a posto, ma io sono un po' preoccupato per il livello di estradiolo in quanto ho un problema di ginecomastia. Secondo voi è elevato?
Potreste darmi un commento a queste analisi?
Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,ci ritroviamo in un altro post ma la proposta non puo' che essere quella di essere seguito da un esperto andrologo che sappia dare una valenza clinica anche ai numeri ed ai rapporti tra i vari ormoni tra di loro,evitando che il Paziente alleni la fantasia con conclusioni (ginecomastia ed estradiolo) infondate.Cordialita'.