Utente 218XXX
salve mio zio che ha 83 anni fa uso di anticoagulanti : comadin.desidera sapere quali cibi deve eliminare dalla sua dieta. Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Il warfarin (Coumadin) e l'acenocumarolo (Sintrom) sono antagonisti della vitamina K.
E' di comune pensiero che quindi chi assuma uno di questi farmaci debba evitare cibi che contengano vitamina K (verdure fresce a foglia larga, spinaci, etc..). In realta' niente di piu' sbagliato,
Se mi permette il paragone non e' che al diabetico che assume insuilina si dica "non mangiare piu' carboidrati" ma si consiglia invece di mangiare piu' o meno la stessa quantita' di carboidrati in modo che il medico piossa titolare la quantita' di insulina necessaria.
Anzi, nel pazuiente anziano e' opportuno che questo paziente assuma quotidianamente una certa dose di vit K nella dieta in modo che il dosaggio del Coumadin e del Sintrom sia piu' facile (es 1 cpr al giorno piuttosto che un ottavo...).
Questo e' talmente vero che negli anziani defedati che mangiano poco e che necessitino di terapia anticoagulante orale, si associano piccole dosi di Vit K (Konakion 2-3 gocce al di).
Quindi e' opportuno che suo zio assuma quotidianamente la sua porzione abituale di frutta e evrdura, piu' o meno costante, in modo che il suo medico trovi piu' agevole creare uno schema di terapia.
Cordialmente
cecchini
www.cecchinicuore.org