Utente 185XXX
salve dottore, ho 25 anni e da più di 4 anni io ed il mio compagno usiamo il profilattico, questo sistema ci ha sempre dato una notevole sicurezza dal momento ke lo utilizziamo dall'inizio alla fine di ogni rapporto e lui esce subito dopo aver eiaculato, tipo nemmeno 5 secondi dopo l'eiaculazione. sempre. finora non ci si è mai nè rotto e nemmeno mai rimasto in vagina, però l'altra sera quando lui è uscito subito dopo l'orgasmo, ho notato che il profilattico era come dire "sfilato" leggermente di un centimetro o due a partire dalla base dell'asta. il pene era comunque quasi del tutto coperto, asta e glande. solo quel pezzetto alla base dell'asta ho notato che era scoperto. il mio ragazzo però per tranquillizzarmi mi ha detto che è normale per il fatto della pelle del pene che "scorre" durante il movimento, difatti non gli si è mai sfilato in 4 anni. una volta tolto il profilattico pieno di sperma, lo abbiamo dapprima controllato visivamente e poi gonfiandolo con dell'acqua corrente. era perfetto. siccome è la prima volta che noto questo dettaglio, non vorrei che la mia fosse x l'appunto un'ansia inutile e dato che ho appena terminato la mestruazione, non voglio stare un mese con l'ansia. il mio ultimo ciclo lo ho avuto il 28 agosto e lo ho terminato da circa 4 gg. ho un ciclo che va dai 24 fino anche ai 40 gg. non posso assumere la pillola per problemi di tiroide. ripeto che non abbiamo mai contatti o penetrazioni non protette. dice che posso essere incinta? mi devo preoccupare?grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
cara Utente,nelle condizioni esposte e con i "test di qualita' eseguiti",la gravidanza e' da escludere.Cordialita'.
[#2] dopo  
Dr. Enrico Conti
44% attività
0% attualità
16% socialità
ALBA (CN)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2011
Considerando che episodi come quello da Lei riferito ( per fortuna del tutto "innocuo" come già detto dal dottor Izzo!) sembrano molto ansiogeni, dovrebbe forse pensare ad altre possibilità in termini di contraccezione, ovviamente pillola esclusa per le problematiche esposte: Basti pensare allo IUD (spirale), che rappresenta una ottima alternativa al profilattico. Cordiali saluti.