Utente 220XXX
Salve,
sono un ragazzo di 19 anni e lo scorso 7 luglio (2 mesi fa) sono stato operato di frenuloplastica perché mi era stato diagnosticato il frenulo breve. Finalmente riesco a scoprire il glande in erezione senza provare dolore..però ho ancora un problema/curiosità che vorrei sottoporvi..Sempre in erezione quando scopro il glande la pelle rimane arrotolata sotto di esso, formando una specie di coroncina di 2,3 mm di spessore che non riesco a distendere completamente poiché il frenulo non me lo permette.Se volessimo fare un esempio il mio pene in erezione non diventa come quello nei film, liscio e con la pelle completamente distesa..Attendo notizie..
Cordialità.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

da quello che ci scrive potrebbe esserci ancora un "anello" parafimotico che deve essere rivalutato dal suo urologo.

Un cordiale saluto.
[#2] dopo  
Utente 220XXX

Iscritto dal 2011
Quello che immaginavo..quindi nel caso fosse un 'anello' parafimotico dovrei essere ancora operato?..Comunque secondo me da ciò che vedo quello che ostacola la distensione completa della pelle è il frenulo che a quanto pare non è molto elastico..infatti quando provo a farlo manualmente mi è possibile distenderla fino a quando sento il frenulo 'tirato' al massimo dopodiché mi fermo e tutto torna come prima..
Cordialità.
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

a questo punto tutto può essere ma sempre in questi casi, senza una valutazione clinica diretta, è impossibile formulare una risposta corretta.

Bisogna, a questo punto, riconsultare in diretta il suo urologo; solo lui, dopo attenta valutazione, potrà dirle la sua reale ed attuale situazione anatomica post-chirurgica.

Un cordiale saluto.
[#4] dopo  
Utente 220XXX

Iscritto dal 2011
Ok vedrò di prendere un appuntamento..ma nel caso fosse un anello parafimotico dovrei essere operato?in cosa consisterebbe tale operazione?
Cordialità.
[#5] dopo  
Dr. Ernesto Fina
28% attività
0% attualità
12% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2011
La parafimosi è una condizione di edema progressivamente ingravescente del prepuzio che l'avrebbe già costretta a rioperarsi;si tratta probabilmente di una non completa distensione del prepuzio dovuta forse ad una sua esuberanza e/o ad una residua trazione del frenulo per una cicatrizzazione non ottimale.Si faccia ricontrollare dal suo urologo.
[#6] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore ,

un "anello" parafimotico non è una parafimosi ma può, in alcuni casi, dare questa problematica e quindi le rinnovo l'invito, senza troppe furie o drammi, a risentire il suo urologo.

Un cordiale saluto.