Utente 297XXX
Egregi Dottori

Scrivo da parte di mia mamma, 63 anni, altezza 156cm, peso 56kg.
Cinque mesi fa le è stata diagnosticata la sindrome del Taco-Tsubo, adesso sta seguendo la seguente terapia:
1 Omeprazen 20mg
1/2 Dilatrend 25mg mattina e sera
1 Cardioaspirin 100mg
1 Triatec 5mg
1 Torvast 20mg

Segue questa terapia dagli inizi di luglio, dalla data di dimissione fino a luglio aveva seguito una terapia leggermente diversa che evito di riportare.

Da quattro giorni, assume Flontalexin 500mg, prescritto dal medico curante, a causa di tosse accompagnata da muco. Dal secondo giorno al quarto giorno in cui ha preso Flontalexin sono iniziati i capogiri.
Questa mattina i capogiri perduravano e la pressione (misurata con apparecchio elettronico) era di 116/59 con 70 battiti al minuto.

Vorrei sapere, se possibile, se questi capogiri possono essere dovuti a pressione bassa e se l'assunzione di Flontalexin 500mg possa aver causato i capogiri. In un caso come questo cosa bisogna fare?

Grazie infinite.
Cordiali Saluti.
Luca.


Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
I valori pressori sono perfetti. E' probabile che sia il farmaco che abbia creato i sintomi che lei riferisce.
arrivederci
cecchini
www.cecchinicuore.org
[#2] dopo  
Utente 297XXX

Iscritto dal 2007
Grazie per la Sua tempestiva e preziosa risposta Dott. Cecchini.
Cordiali Saluti.
Luca.